Autore:
Roberto Tagliabue

PROPRIO SOTTO CASA A tre anni dal lancio commerciale, in questi giorni è stato consegnato il primo Renault Trucks Maxity Elettrico attrezzato per la raccolta rifiuti, ed equipaggiato con un “volta cassonetti”, completamente elettrico. Emissioni zero e rumore praticamente assente durante l’impiego. Il Maxity è utilizzato dalla società Nicollin proprio presso lo stabilimento Renault Trucks di Lione.

IL MARCHIO PIEK Durante il tragitto si sente soltanto il fruscio del veicolo in movimento. Il Renault Trucks Maxity Elettrico, comprensivo di tutto l’allestimento, emette complessivamente solo 63 dB, così poco da permettere di ottenere il marchio PIEK, che certifica i veicoli con emissioni sonore inferiori ai 65 dB.

50 CHILOMETRI il Renault Trucks Maxity Elettrico in questa configurazione, che comprende la presa di forza alle batterie, garantisce un’autonomia di circa 50 chilometri. Con questa autonomia il Maxitiy Elettrico copre tranquillamente la tratta giornaliera in cui normalmente viene impiegato un veicolo equivalente a motore termico. Il Maxity Elettrico è alimentato da 4 pacchi batterie situate nell’interasse e nella parte posteriore. 32 moduli batteria lavorano in serie, fornendo una capacità totale di 42 kWh. L'energia fornita all’allestimento viene gestita elettronicamente.


TAGS: renault elettrico news raccolta trucks maxity bassissimo impatto rifiuti