Autore:
Roberto Tagliabue

EFFICIENZA E COMFORT Come il Kerax è stato sostituito dalla gamma K, così la nuova gamma Renault Trucks C ha preso il posto del vecchio Lander. Le novità riguardano tutti gli aspetti, in particolare i nuovi motori Euro 6 più puliti ed efficienti, con minori consumi, e cabine molto più confortevoli, le stesse di tutte le nuove gamme T, (Lunghe Distanze) e K (Cava Cantiere).

CABINE A DUE LUNGHEZZE La gamma C è disponibile con cabine di due lunghezze: 2,3 e 2,5 metri, suddivise in quattro configurazioni. Day Cab: cabina corta, tetto standard (senza lettino); Night & Day Cab, cabina profonda, tetto standard con lettino; Sleeper Cab: cabina profonda, tetto sopraelevato con lettino; e infine Global Cab: cabina intermedia, per quelle da 2,3 metri. 

TRE MOTORI Le nuove unità motrici, con l’ottimizzazione della tecnologia SCR integrata all’impiego del filtro anti particolato, soddisfano le specifiche Euro 6. Per la gamma Renault Trucks C sono tre i motori disponibili: DTI 11, DTI 13 e DT8. Il DTI 11 è un sei cilindri in linea con tecnologia common rail, declinato su tre potenze:  380 cavalli (1.800 Nm); 430 Cv (2.050 Nm) e 460 Cv (2.200 Nm).  Il DTI 13, che monta il sistema a “iniettori pompa” , è disponibile con tre potenze differenti:  440 Cv (2.200 Nm); 480 Cv (2.400 Nm) e 520 Cv (2.550 Nm). Il “piccolo” DTI8 utilizza la tecnologia common rail con 2.000 bar di pressione e iniettori in grado di emettere cinque getti in un solo ciclo. Tre potenze anche per il DTI 8: 250 Cv (950 Nm); 280 Cv (1.050 Nm); e 320 Cv (1.200 Nm).

AUTOMATICI O MANUALI Tutti e tre i motori sono accoppiati di serie al cambio automatizzato Optidriver a 12 rapporti, a cui viene aggiunta la modalità off road. Le versioni più compatte, con la cabina da 2,3 metri, possono, su richiesta, essere equipaggiate con un cambio manuale ZF a 9 rapporti o un automatico Allison a 6 marce. Sempre disponibile per ogni motore il cambio manuale di origine Volvo a 14 rapporti.

RALLENTATORI Per i motori DTI 11 e DTI 13 sono disponibili gli stessi rallentatori delle gamma T e K: il freno sullo scarico, i due Opribrake e Optibrake+ e l’idraulico Voith. Mentre per il DTI 8 sono disponibili sei diversi rallentatori: Il freno sullo scarico che sviluppa una potenza di 120 kW; l’Optibrake (170 kW); il Telma 72-00 (480 kW); il Telma 72-60 (626 kW); l’Allison (400 kW); e infine l’Intarder di ZF (42 kW).

SEI PONTI Per la gamma Renault Trucks C è disponibile un’ampia gamma di ponti, singoli o in tandem con riduzione semplice o doppia, per costruire la catena cinematica ideale per ogni impiego anche il più estremo. Tre ponti singoli: P13170 con riduzione semplice, 254 mm di altezza da terra a pieno carico, 13 t di carico massimo verticale e 44 t MTC massima (Massa Totale Combinazione, veicolo + rimorchio); P1361, doppia riduzione, 332 mm, 15 t e 44 t; P1391 doppia riduzione, 317 mm, 13 t e 44 t. Tre anche i ponti in tandem: PMR23150, riduzione semplice, 267 mm, 23 t, 70 t; PM2191 317 mm, 21 t, 80 t, PMR2661 325 mm, 26 t, 100 t.

TELAI Le combinazioni di telai, tra trattori e motrici, sono molteplici: 4x2, 4x2H4 Optitrack, 6x2 sterzante, 6x4, 6x4H4 Optitrack, 8x2 sterzante, 8x4. Le sospensioni anteriori sono da 7,5 t a 9 t, mentre quelle posteriori sono paraboliche per reggere carichi da 13 t a 26 t.

CARICO UTILE Con la versione 8x4 Xload la gamma Renault Trucks C raggiunge un carico utile di 22,8 tonnellate per un peso a vuoto di 7.175 kg con ruote gemellate. Per ottimizzare il peso a vuoto sono disponibili, a richiesta, serbatoi dei carburante e cerchi ruota in alluminio, e freni a disco.

FOCUS SULLA MOTRICITÀ Per assicurare sempre la massima motricità, anche nelle condizioni più estreme, la gamma Renault Trucks C ha un’altezza minima da terra di 312 mm sotto all’asse, combinata all’ottimo angolo d’approccio di 24° con paraurti interamente metallico. Inoltre, la modalità off road del cambio Optidriver (di serie) modifica l’innesto dei rapporti per adattarsi meglio alla guida nei cantieri. E ancora, i modelli C 4x2 e 6x4 motrici/trattori Optitrack possono anche disporre, temporaneamente, di un supplemento di motricità, grazie ad un sistema di trazione idrostatica sull’asse anteriore, per togliersi d’impaccio dalle situazioni più complesse.


TAGS: renault gamma carico motori cambio disponibile disponibili rapporti trucks cabina dti cab ponti riduzione Renault Trucks rinnova tutta la gamma