Autore:
Luca Cereda

COL VENTO IN POPPA Sciorina con orgoglio dati da primato, Philippe Narbeburu, vice presidente della sezione Veicoli Commerciali di PSA alla consegna degli awards della rivista specializzata “Il Mondo Dei Trasporti” e alla presentazione dell'annuario Trucks&Vans 2018. Nel 2017 il gruppo francese ha consolidato la propria leadership nel mercato europeo dei commerciali leggeri con una vendita complessiva di 435mila unità, pari al 20,2% della torta, incrementando del 14% i risultati del 2016. Va bene anche in Italia: nel primo trimestre 2018 i van di Peugeot e Citroen valgono quasi il 16% del mercato e crescono di volumi in un mercato sostanzialmente stabile.

MULTITASKING Il segreto? Un'offerta capillare e polivalente, soprattutto per il cosiddetto “ultimo miglio”. Citroen Jumpy e il Peugeot Expert (84.000 consegne in Europa nel 2017) sono allo stesso tempo le locomotive e gli assi nella manica di PSA, essendo gli unici modelli nel segmento declinati in una misura XS (4,61 metri di lunghezza) in aggiunta alle più classiche (4,96 e 5,31 metri). Una misura preziosa per la logistica nei centri urbani e del settore e-commerce. Laddove le città ostracizzano i tubi di scappamento, invece, arrivano Berlingo e Partner, disponibili anche 100% elettrici. Per trasporti su terreni difficili ed in condizioni disagiate c'è il Dangel 4x4. Che può alternare la marcia a due e a quattro ruote motrici a seconda dei bisogni.

SVILUPPI I risultati lusinghieri, insieme alla recente acquisizione di Opel, hanno indotto PSA ad aumentare lo sforzo anche a livello industriale nell'ambito dei veicoli commerciali leggeri. Nel sito di Hordain (Alta Francia), dove vengono prodotti il Peugeot Expert e Citroën Jumpy, oltre a Peugeot Traveller e Citroën Spacetourer, PSA ha assunto 600 persone per creare una quarta équipe di produzione. Un nuovo team è stato creato anche a Mangualde, dove escono Partner e Berlingo, destinato nel 2020 ad allargarsi per ospitare la linea di un nuovo modello.

SI ALLARGA PSA sta poi potenziando il sito inglese di Luton, che nel 2017 ha prodotto 60mila Opel Vivaro. Con l'installazione della piattaforma EMP2 adattata ai veicoli commerciali, che sarà operativa entro la metà del 2019, la capacità produttiva annua della fabbrica arriverà a 100mila unità.


TAGS: peugeot citroën veicoli commerciali psa groupe