Autore:
Roberto Tagliabue

La situazione economica globale non è certo entusiasmante, e come molti altri settori anche quello dell’auto non sta vivendo momenti idilliaci. Malgrado ciò ci sono ancora dei settori dell’auto non fortemente in crisi. È così per il mondo dei veicoli commerciali e in particolare per quelli adatti al trasporto cittadino e di media distanza, i “commerciali” più compatti. Ford prevede che il mercato globale dei veicoli commerciali possa crescere fino a oltre 20 milioni di esemplari entro il 2017.

È quindi importante giocare d’anticipo, come sta facendo Ford al salone NAIAS (Nord America International Auto Show) di Detroit, dove si appresta a presentare il nuovo Transit Connect 2014.

Anche se a Detroit il Transit Connect verrà presentato principalmente al mercato americano, si possono intuire le doti che lo renderanno accattivante anche per il mercato europeo.

Due allestimenti, XL e XLT e due passi, lungo e corto, con una capacità di carico massimo di oltre 700 kg e più di 3,7 metri cubi di volume di carico, sono gli aspetti comuni per tutti i mercati, mentre a Detroit sono protagoniste due motorizzazioni a quattro cilindri, 2.5 e 1.6 litri, il secondo con la sovralimentazione EcoBoost, unità che si preannuncia particolarmente efficiente nell’ambito delle motorizzazioni a benzina. Possiamo anticipare che l’unità 2.5 sarà utilizzata per le doppie alimentazioni: benzina/Gpl e anche benzina/metano, interessanti per il mercato italiano. Entrambi i motori sono accoppiati al moderno cambio automatico a sei rapporti, che dovrebbe assicurare la giusta brillantezza in città e consumi contenuti in autostrada, e non solo.

Oltre alla versione base furgonata il Transit Connect potrà essere dotato di una seconda fila di sedili, telecamera posteriore e schermo touch screen da 6,5 pollici, con il sistema MyFordTouch per la connettività, in grado di riconoscere anche i comandi vocali.

Il nuovo Transit Connect andrà a sostituire l’attuale modello lanciato nel 2009 e che nell’anno seguente ha ottenuto il prestigioso titolo di North American Truck of the Year.


TAGS: nuovo ford carico auto cambio automatico sta salone detroit mercato nell veicoli transit connect commerciali presenta settori unita motorizzazioni globale