Autore:
Lorenzo Centenari

CAMPERVAN BIFRONTE Una Citroen per le gite all'aria aperta, ma che non fosse una Citroen qualunque. Un camper dentro, un commerciale fuori. Mai il nomignolo di campervan fu tanto indovinato come in questo caso. Già, perché Citroen Type H 70th Anniversary è il "furgoncino" più ospitale che ci sia. Il van col quale ritrovare l'armonia con la natura, e dentro il quale appisolarsi, stare a tavola, sentirsi esattamente come a casa. Per nulla semplice l'impresa di proporre un motorhome fatto e finito, dall'aspetto che tuttavia riportasse in auge un mito del settore del trasporto merci di una volta. Citroen ci è riuscita. Non senza ricorrere a un efficace gioco di squadra.

TYPE H IS BACK A "Turismo & Outdoor 2018", il Salone del caravanning, del turismo e delle attività all'aria aperta di scena a Fiere di Parma fino a domenica 18 febbraio, Citroen partecipa esplorando i confini della personalizzazione. Oltre a un esemplare di nuova C3 Aircross, a uno Spacetourer in edizione Rip Curl Concept e a un Jumper motorhome ritrasformato dalla partner Adria, lo stand del Double Chevron ospita dunque una rievocazione in chiave camper di un modello come Type H che ha a dir poco scritto la storia dei veicoli commerciali. E che oggi, torna in vita per servire le famiglie avventurose.

QUI SI FA LA STORIA Corre l'anno 1947: da poco terminata la Seconda Guerra Mondiale, al Salone di Parigi debutta Citroen Type H e il mondo del trasporto leggero cambia per sempre. Prodotto dal 1947 al 1981 in quasi 500.000 esemplari, apprezzato in tutta Europa per la sua eccezionale modularità, Type H sta vivendo da qualche tempo una seconda giovinezza nell'allestimento foodtruck, o come veicolo pubblicitario. Citroen Type H 70th Anniversary rende quindi omaggio a un pioniere dei mezzi da lavoro, ma lo fa a modo tutto suo. Richiamandone lo stile, e adeguando la funzione ai tempi che cambiano. 

TRASFORMISTA Type H 70th Anniversary è un'opera del cremonese Fabrizio Caselani, fondatore della Caselani Automobili e collezionista di auto d'epoca Citroën. A curare lo stile, il designer ungherese David Obendorfer. Il modello in esposizione a Fiere di Parma è in sostanza una trasformazione del campervan Platinum Collection Twin 600 SPT di Adria, a sua volta sviluppato su base Citroen Jumper 2.0 BlueHDi 130 cv. In comune col progenitore è l'accurata lavorazione vintage delle lamiere, con spigoli e fiancate "scanalati" in senso orizzontale. Di grande effetto è inoltre l'imponente muso anni Quaranta con Double Chevron stilizzato. Bicolore la carrozzeria, in Gris Fumée e tetto Silver Adria.

PREMIO PRODUZIONE Type H 70th Anniversary, 21.800 euro Iva esclusa, è il regalo che Citroen si concede dopo un 2017 ricco di soddisfazioni. Gratificazioni sia dal mercato auto, sia dai motorhome, per il marchio di PSA Group uno dei settori in più rapida crescita. In tutta Europa, lo scorso anno Citroen ha conquistato una quota del 6,4% (+0,6%), con un incremento del 76% delle vendite di Spacetourer e Jumper, i due pilastri Citroen sulla piazza campervan. Quanto all’Italia, Paese che tra l'altro a Jumper dà i natali (stabilimento Sevel Val di Sangro), le vendite 2017 di veicoli Citroen destinati alla trasformazione camper sono addirittura raddoppiate.


TAGS: Citroen Type H Citroen Type H 70th Anniversary Citroen Type H rievocazione Citroen Jumper Type H Citroen Type H Turismo e Outdoor 2018 Citroen Type H camper Citroen Type H Caselani Citroen Jumper camper Citroen Jumper trasformazione Citroen Type H prezzo Citroen Type H van Citroen Type H 2017 Citroen Type H kit Citroen Type H in vendita