Autore:
Giulio Scrinzi

GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI In una settimana dedicata alle presentazioni dei top team inaugurata dalla Honda e proseguita con Yamaha e Ducati, oggi è stato il turno del Kawasaki Racing Team, ultimo a mostrarsi e a farsi attendere dal pubblico. Nel video introduttivo presentato ad inizio conferenza una frase ha catturato sicuramente l'attenzione di molti: “After victory, tighten your helmet strap”, ovvero “Dopo la vittoria, stringi la cinghia del casco”. Ognuno può dare l'interpretazione più opportuna, ma sicuramente quella migliore è questa: “Siamo pronti per un'altra stagione al vertice”.

KRT REBOOT In seguito, ecco finalmente il momento tanto atteso in cui è stata svelata la nuova arma di Jonathan Rea e Tom Sykes, riconfermati per il terzo anno consecutivo: costruita di nuovo completamente da zero, l'inedita ZX-10RR che scenderà in pista tra un paio di settimane è basata su una serie limitata di quella che ha permesso l'anno scorso agli uomini in verde di conquistare sia il Titolo Piloti che quello Costruttori. Esteticamente sembra uguale a quella della passata stagione, ma le modifiche che nasconde sotto le carene garantiranno sicuramente al binomio inglese di lottare nuovamente per la vittoria iridata. Una storia che sembra ripetersi, perché anche nel 2016 Kawasaki dimostro di aver subito colmato il gap che Ducati aveva conquistato nel finale della stagione 2015. Certo, è ancora presto per dirlo e il vero potenziale sarà chiaro solo dopo la prima gara a Phillip Island, ma le premesse sembrano ci siano tutte. 

SQUADRA DA BATTERE Il KRT si presenterà ai nastri di partenza di Phillip Island schierando il Campione in Carica Jonathan Rea e il Vice Campione Tom Sykes. un dream team che l'anno scorso è stato capace di fare bottino pieno con le prime due posizioni della classifica generale ed il Titolo Costruttori esposto in bacheca. In più, oltre alle novità a livello tecnico della moto, adesso l'atmosfera nel box sembra più tranquilla, soprattutto dopo il gesto di Rea in Qatar che, chiudendo il gas, aveva regalato la seconda posizione al suo compagno di squadra. Aspetto, questo che potrebbe rendere la squadra ancora più unita e determinata per la lotta al titolo 2017. 

JONATHAN REA "E 'veramente bello che ogni anno KRT riesca a dare il massimo per questo evento di presentazione. Negli ultimi anni siamo sempre stati in luoghi particolarmente importanti qui a barcellona e anche oggi in questo cinema davvero bello, praticamente nel cuore della città. E 'bello indossare la tuta nuova, vedere la moto finita e avere così tante altre persone intorno a condividere l'emozione di una nuova stagione. Dopo aver vinto il Campionato abbiamo iniziato subito i test ed è stato un inverno molto produttivo e adesso non vedo l'ora di iniziare la nuova stagione"

TOM SYKES "C'è stato un sacco di lavoro e di preparazione in questo periodo invernale e adesso siamo finalmente qui per svelare ufficialmente la nuova squadra e la nuova moto. Tra poco si parte per L'australia ed inizierà la nuova Stagione, Spero di andare a Phillip Island e di essere molto competitivo nella gara di apertura. Ho cercato di prepararmi al meglio, lavorando molto duro per essere pronto e per adattare il mio stile di guida alle caratteristiche della mia nuova moto. Voglio arrivare pronto a lottare già dalla prima gara in Australia. "

GUIM RODA (Team Manager KRT) "Come probabilmente sapete 2016 è stato un anno di grande successo per noi. Abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi alla nostra portata. I nostri piloti Jonathan Rea e Tom Sykes hanno chiuso con le prime due posizioni in classifica generale e Kawasaki ha ottenuto il titolo costruttori per il secondo anno consecutivo nel Campionato Mondiale Superbike. Ma, dopo quella stagione quasi perfetta, siamo di nuovo al lavoro per la sfida del 2017. Ogni stagione ha bisogno di ripartire da zero e non c'è posto per i vecchi complimenti. Questo è il nostro messaggio per quest'anno e la base per essere sempre competitivi".


TAGS: kawasaki jonathan rea tom sykes kawasaki racing team kawasaki racing team 2017