GRAN PREMIO D'OLANDA

28-30 aprile 2017

TT CIRCUIT ASSEN, PAESI BASSI

RECORD: 1'34''357 (Loris Baz, KRT, 2014)

 

Dalla Spagna all'Olanda, dal MotorLand Aragon all'”Università delle Moto”: eccoci arrivati al quarto round del Mondiale Superbike 2017 che si terrà nello storico circuito di Assen per il GP d'Olanda. Inaugurato nel lontano 1926 e progettato specificamente per le due ruote, è entrato a far parte del calendario delle derivate dalla serie nel 1992. Ha una lunghezza complessiva di 4,542 km e presenta 18 curve di cui 12 a destra e sei a sinistra. La casella numero 1 della pole position è posizionata sulla sinistra dello schieramento.

Fin dal esordio negli anni '90, sul circuito di Assen la Superbike ha portato in scena spettacoli mozzafiato: come dimenticare lo storico duello tra Carl Fogarty e Pierfrancesco Chili del 1998, come anche l'eterna sfida che ha visto sotto i riflettori nel 2007 James Toseland sulla CBR1000RR del team Ten Kate e il leggendario Troy Bayliss sulla 999 F07 del team Xerox!Lo stesso pilota australiano, qua, si laureò in anticipo Campione del Mondo nel 2001, mentre in tempi più recenti abbiamo visto le sfide di Vermeulen contro Toseland (2004), Spies contro Haga (2009), Rea contro Biaggi (2011) e sempre lo stesso Johnny contro Davies nel 2015. L'anno scorso, infine, entrambe le manche sono state vinte da Jonathan Rea (KRT).


TAGS: superbike 2017 sbk 2017 superbike assen 2017 sbk assen 2017