NINJA MADE IN U.K.

A bordo della sua Yamaha con livrea nera del team Tech 3, Bradley Smith è bravo a farsi ninja e diventare invisibile. Nessuno ne parla, ma l’anno scorso, zitto zitto, ha portato a casa punti da ogni gara del motomondiale, concludendolo in 6^ posizione assoluta. A San Marino ha fatto la sua apparizione sul secondo gradino del podio, fra un esaltato Marquez e un senz’altro altrettanto sconvolto Redding.

Guardare gli altri da lassù sicuramente gli è piaciuto e nei prossimi due anni, sulla Yamaha non ufficiale, il britannico Bradley Smith cercherà sicuramente di ripetere l'esperienza.

Segui Bradley SmithSito Ufficiale  Twitter  Facebook  Youtube  Instagram

STATISTICHE

Stagione Categoria Partenze Pole Team Punti Posizione
2015 MotoGP 18 0 1 0 0 Yamaha 181
2014 MotoGP 18 0 0 1 0 Yamaha 121
2013 MotoGP 18 0 0 0 0 Yamaha 116 10°
2012 Moto2 17 0 0 0 0 Tech 3 112
2011 Moto2 16 0 1 2 0 Tech 3 121
2010 125cc 17 1 1 4 3 Aprilia 223
2009 125cc 16 2 4 3 3 Aprilia 223
2008 125cc 17 0 3 1 3 Aprilia 150
2007 125cc 16 0 0 1 0 Honda 101 10°
2006 125cc 14 0 0 0 0 Honda 20 19°

TAGS: motogp motogp 2016 motomondiale 2016 monster tech 3 bradley smith yamaha monster tech 3