Autore:
Federico Maffioli

PENTA CAMPEON Marc Marquez vince il GP del Giappone e, grazie alla caduta di entrambe le Yamaha si laurea Campione del Mondo 2016 con tre gare di anticipo, conquistando il Titolo iridato per la quinta volta a 23 anni di età in sette stagioni Mondiali.  Il pilota spagnolo in sella alla Honda numero 93 frantuma record su record e con questo successo raggiunge Jorge Lorenzo a cinque titoli mondiali, Dani Pedrosa con 29  vittorie in MotoGP, Casey Stoner con 89 podi totali. Il dato più incredibile? I soli 23 anni di età! Questo ragazzo è definitivamente proiettato ad essere il Re della MotoGP.

DOPPIO ZERO Boccone amarissimo per la Yamaha che vede sfumare sia i sogni iridati, sia la festa per un ipotetico doppio podio qui in Giappone. Valentino Rossi è il primo a lasciare la pista dopo una caduta alla curva 10 mentre era in terza posizione. Jorge Lorenzo lo segue poco dopo nei box, anche lui per terra qualche giro dopo mentre era in seconda posizione. Adesso che il Mondiale è stato assegnato, rimane aperta la lotta per il secondo posto, che vede Rossi in vantaggio sul maiorchino sempre di 14 punti.

GIOVANE SAGGIO Quest’Anno Marc Marquez ha dimostrato di essere sia un campionissimo della guida, sia un grande campione di testa, perché, parliamoci chiaro, mantenere il sangue freddo, magari rinunciare alla bagarre quando ti senti più forte, ma sai che devi portare a casa punti, non è così scontato. Questo Mondiale Marquez lo ha vinto primi di tutto con la testa, dimostrando di essere un pilota maturo, concreto, efficace. In una parola: completo!  


TAGS: marc marquez motogp motegi 2016 marc marquez campione del mondo 2016 marquez titolo 2016