Prova su strada
Honda CB500F e CBR500R 2016

Honda CB500F e CBR500R 2016

Due Honda facili facili, per entrare nel mondo delle moto vere
1 35 0
Autore:
Andrea Rapelli

TRAMPOLINO Avete 18 anni, la patente A2 e smaniate dalla voglia di entrare nel mondo delle moto vere? Ecco due trampolini di lancio by Honda: CB500F, la nuda, e CBR500R, la carenata. Entrambe, per il 2016, si rinnovano senza stravolgersi.

AGGRESSIVE Se la CBR ti conquista con uno sguardo ancora più intenso, grazie al cupolino ridisegnato, capace di ridurre le turbolenze, la Honda CB500F risponde con fianchetti spigolosi e taglienti, che fanno (bella) coppia con una zona telaio più snella. Entrambe condividono un nuovo e affilato codino a due piani, luci a Led sia davanti sia dietro, serbatoio più capiente di un litro e marmitta accorciata, dal suono più corposo.

CONSUMA NIENTE Oltre al fumo estetico, il model year 2016 ha portato anche un bel po' di arrosto: i tecnici Honda hanno affinato l'aspirazione e scelto un nuovo filtro aria, per avere una risposta del gas ancora più accurata. Grazie al serbatoio maggiorato, il bicilindrico parallelo frontemarcia Euro 3 da 471 cc e 48 cv a 8.500 giri percorre (dati ciclo medio WMTC) ben 29,4 km/l. Per un'autonomia che sfiora i 500 km... Sono pure stati rivisti i leveraggi del cambio, a garanzia di una miglior scorrevolezza del pedale.

SOSPENSIONI E FRENI E poi, le sospensioni: sia CB500F sia CBR500R 2016 hanno la forcella con steli – non rovesciati, purtroppo – da 41mm regolabile nel precarico, così come il mono, che lavora con un leveraggio Pro-Link. Migliorata anche la risposta della pinza freno anteriore (l'ABS è di serie e la leva regolabile), che agisce su un disco a margherita da 320 mm. 240 i millimetri del disco posteriore, anch'esso a margherita.

MISURE Nessuna variante nel telaio, tubolare in acciaio, e nelle misure fondamentali: l'interasse rimane a 1.410 mm, l'avancorsa a 102 mm, l'inclinazione del cannotto di sterzo a 25.5° e l'altezza sella a 785 mm da terra. La Honda CB500F 2016 dimagrisce di due kg, raggiungendo quota 190 kg sulla bilancia, in ordine di marcia e con il pieno. La CBR500R, invece, ne fa segnare 194.

PREZZI E COLORI E adesso, prima di salire in sella, prezzi (f.c.) e colori: la Honda CB500F 2016 costa 5.990 euro, che salgono a 6.550 per le CBR500R. La tavolozza colori della CB500F comprende quattro varianti (Tricolour, rosso/grigio, bianco/grigio e nero/argento) che scendono a due per la carenata (Tricolour e rosso). La gamma delle CB500 si completa poi con la crossover CB500X, che proveremo più avanti, già in concessionaria con le sorelle a 6.490 euro.

IN QUESTO SERVIZIO

CASCO CABERG DRIFT Realizzato in carbonio, kevlar e vetro (ma disponibile anche nella più leggera versione in carbonio) il Caberg Drift colpisce soprattutto per il rapporto qualità-prezzo: la colorazione Tour bianco-rosso-blu, che s'intona perfettamente al Tricolour Honda, costa 299,99 euro. Calzata comoda, non stanca nemmeno dopo una giornata in sella ed è leggero (1.350 g). Di serie ci sono visiera parasole antigraffio integrata e sistema Pinlock. La ventilazione è affidata a tre prese d'aria una posizionata sul mento, una sulla parte superiore e una dietro.
Taglie disponibili: XS-XXL

GIACCA REV'IT GT-R Look sportivo il giusto, taglio dinamico: la giacca Rev'it! GT-R è perfetta per una maxi-nuda come la Speed Triple R 2016. In morbida pelle bovina, la GT-R predilige i climi estivi e temperati, anche se non manca il gilet interno termico staccabile. Completano il quadro protezioni omologate CE su spalle e gomiti, tasca per il paraschiena e cerniera per unire, alla bisogna, i pantaloni in pelle. Taglie dalla 46 alla 58.

JEANS REV'IT! LOMBARD Si abbinano bene alla giacca GT-R ma i jeans Rev'it! Lombard si possono tranquillamente indossare anche in una serata galante: tessuto in cordura blu scuro resistente alle abrasioni, vestibilità regolare, sono dotati di protezioni alle ginocchia e hanno cuciture triple. Fodera Coolmax interna per assorbire l'umidità.

GUANTI REV'IT! RSR-2 Buon comfort, notevole vestibilità e look sportivo: questi guanti in pelle bovina e di capra, poi, non fanno a pugni con il giubbino GT-R. La sicurezza prevede nocche in carbonio e saponetta sul palmo in TPU per permettere alla mano di scivolare meglio in caso di caduta. Taglie: S-XZL

SCARPE TCX X-CUBE EVO WATERPROOF Pensate per affrontare la giungla urbana così come una pistonata fuori porta, le TCX X-Cube Evo sono caratterizzate dal collo alto e imbottito, che protegge bene la caviglia, e dalla tomaia scamosciata, abbinata a tessuto resistente all'usura. La suola in gomma Michelin, ispirata ai Pilot Road 3 e Pro Grip 4, offre una buona aderenza anche sui fondi scivolosi: non dimentichiamo che queste scarpe sono impermeabili. Da indossare sono comode e hanno la pianta larga. Taglie: 36-48

SPORT Il primo approccio è con la sportiva, la CBR500R. Che, almeno nella posizione di guida, non è poi così estrema come il nome farebbe pensare: i semimanubri sono sistemati in alto e non impensieriscono schiena e polsi. Nemmeno le ginocchia rimangono troppo angolate. La sella bassa, poi, aiuta nelle manovre da fermo.

SI REGOLA La qualità percepita è buona, per essere un prodotto pensato (e costruito) soprattutto sulle esigenze dei mercati orientali. C'è – tanto per fare un esempio – la leva freno regolabile. Logico non aspettarsi, da queste due Hondine, raffinatezze da moto adulte. Ma per trovare la vera caduta di stile, il particolare al risparmio che ti fa aggrottare le sopracciglia bisogna prendere il classico lanternino.

FRIENDLY La solita cantilena delle Honda facili da guidare, che ti senti a casa, qui è portata all'ennesima potenza: la motina in questione frulla piacevolmente al minimo, ha comandi di burro (sia frizione sia cambio) e non affatica. Ti mette proprio a tuo agio, ponendo le basi per una convivenza pacifica e felice.

DRITTO PER DRITTO Il primo tratto del test, con lunghi rettilinei, è un ottimo banco di prova per la protezione aerodinamica: fino a 130 km/h il nuovo cupolino non fa soffrire busto e spalle. Poche vibrazioni, una sella morbida il giusto. Qualche puntata in autostrada, insomma, si digerisce bene.

GUIDATO Prime curve: sul guidato, quei semimanubri così alti disturbano un po', non fanno sentire con la chiarezza necessaria tutto ciò che l'avantreno ha da dirvi. La CBR500R scende comunque in piega svelta – il terreno di caccia è il misto stretto – e, nel caso sbagliaste la traiettoria, lei si dimostra sempre disposta a perdonarvi. Il tutto anche grazie ad un reparto sospensioni che riesce a sopportare senza troppe menate eventuali pruriti sportiveggianti così come la sfilata in centro sul pavé.

REGOLARE Certo il bicilindrico non è particolarmente nerboruto, soprattutto sotto quota 3.000: il cambio, quindi, va usato spesso su entrambe, specialmente nel caso di un sorpasso. Non è un problema: il pedale ha una corsa corta ed è preciso negli innesti. I 48 cv danno il meglio ai medi mentre in alto sfoderano un certa ruvidità, anche nel timbro sonoro.

MANUBRIO ALTO Passare dalla CBR alla CB500F è come scoprire i Caraibi dopo anni di gite a Chioggia: miracoli del manubrio alto, si capisce. Gli effetti collaterali? Te la godi un sacco nei pif-paf e dove il nastro d'asfalto si attorciglia. Inserimento facile, percorrenza niente male. Freni morbidi, che vanno strizzati a dovere. Una bici un po' cresciuta che, rispetto alla sorella carenata, perde solo una bella fetta di protezione aerodinamica.

MOTO-SCUOLA Insomma, queste 500 non sono affatto delle “vorrei ma non posso”: hanno tutte le carte in regola per piacere, nella vita quotidiana come fra le curve di un passo di montagna. Ecco, magari manca quel guizzo, quell'acuto che ti fa dire “wow” sotto il casco. Ma per il ruolo di navi scuola, per impratichirsi nell'attesa di guidare moto più grandi o per tornare a guidare una moto con le marce dopo anni di scooter, CB500F e CBR500R sono perfette.
 

CASCO CABERG DRIFT Realizzato in carbonio, kevlar e vetro (ma disponibile anche nella più leggera versione in carbonio) il Caberg Drift colpisce soprattutto per il rapporto qualità-prezzo: la colorazione Tour bianco-rosso-blu, che s'intona perfettamente al Tricolour Honda, costa 299,99 euro. Calzata comoda, non stanca nemmeno dopo una giornata in sella ed è leggero (1.350 g). Di serie ci sono visiera parasole antigraffio integrata e sistema Pinlock. La ventilazione è affidata a tre prese d'aria una posizionata sul mento, una sulla parte superiore e una dietro.
Taglie disponibili: XS-XXL

GIACCA REV'IT GT-R Look sportivo il giusto, taglio dinamico: la giacca Rev'it! GT-R è perfetta per una maxi-nuda come la Speed Triple R 2016. In morbida pelle bovina, la GT-R predilige i climi estivi e temperati, anche se non manca il gilet interno termico staccabile. Completano il quadro protezioni omologate CE su spalle e gomiti, tasca per il paraschiena e cerniera per unire, alla bisogna, i pantaloni in pelle. Taglie dalla 46 alla 58.

JEANS REV'IT! LOMBARD Si abbinano bene alla giacca GT-R ma i jeans Rev'it! Lombard si possono tranquillamente indossare anche in una serata galante: tessutoin cordura blu scuro resistente alle abrasioni, vestibilità regolare, sono dotati di protezioni alle ginocchia e hanno cuciture triple. Fodera Coolmax interna per per assorbire l'umidità.

GUANTI REV'IT! RSR-2 Buon comfort, notevole vestibilità e look sportivo: questi guanti in pelle bovina e di capra, poi, non fanno a pugni con il giubbino GT-R. La sicurezza prevede nocche in carbonio e saponetta sul palmo in TPU, per permettere alla mano di scivolare meglio in caso di caduta. Taglie: S-XZL

SCARPE TCX X-CUBE EVO WATERPROOF Pensate per affrontare la giungla urbana così come una pistonata fuori porta, le TCX X-Cube Evo sono caratterizzate dal collo alto e imbottito, che protegge bene la caviglia e dalla tomaia scamosciata, abbinata a tessuto resistente all'usura. La suola in gomma Michelin, ispirata ai Pilot Road 3 e Pro Grip 4, offre una buona aderenza anche sui fondi scivolosi: non dimentichiamo che queste scarpe sono impermeabili. Da indossare sono comode e hanno la pianta larga. Taglie: 36-48


TAGS: honda moto honda patente A2 Honda CB500F 2016 prova honda CBR500R prova

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Honda CB500F ABS MY 2016 48 Cv / 35 Kw 5.990 €
Back To Top