Autore:
Giulia Fermani

NUOVO SYM MIO 2017 Vivo a Milano da sempre e per muovermi nel traffico congestionato del centro la risposta è sempre e solo una: lo scooter. Quando è arrivato in redazione un nuovo Sym Mio 115 CBS 2017 di un bel rosso fiammante, ho quindi colto al volo l'occasione per una prova al femminile. Quale opportunità migliore, visto che proprio Sym con questo modello ha dichiarato di rivolgersi anche al gentil sesso. Anche, ma non solo, aggiungo io, visto che per fare mio il Mio ho dovuto contenderlo con i colleghi maschi. Quegli stessi colleghi che, a parole, puntano su modelli più "da macho", ma che per destreggiarsi nel traffico hanno finito spesso per scegliere il nuovo scooterino di Sym.

FINITURE A REGOLA D'ARTE Il nuovo Sym Mio 115 CBS si è rinnovato da capo a piedi rispetto alla versione 100cc e sfoggia, oltre a nuovo motore a iniezione elettronica, un nuovo look, curato e con finiture di buon livello. Alcuni esempi? Il quadro digitale a colori -una vera chicca- che, oltre a indicare l'ora, ci informa sui chilometri percorsi, sul livello di carburante e di carica della batteria e il cassettino portaguanti protetto da serratura nello scudo. Da segnalare anche il tappo del serbatoio di ispirazione motociclistica: posizionato lateralmente al di sopra del cassettino portaguanti e apribile direttamente dal blocchetto di accensione ​è comodissimo perché permette di rifornirsi senza bisogno di scendere dallo scooter. Belle anche le nuove luci a LED e le diverse possibilità di colori per la carrozzeria tra cui scegliere: dark grey matt, bianco e blu, che strizza l'occhio agli uomini che cercano uno scooter compatto ma non eccessivamente femminile nell'estetica con cui muoversi in città. Ultimo, ma non per importanza, l'interruttore di accensione con protezione magnetica antimanomissione con cui è equipaggiato il nuovo Sym Mio 2017 è stata una piacevole sorpresa, che mi ha permesso di stare più tranquilla quando l'ho usato la sera e ho dovuto necessariamente lasciarlo in strada incustodito.  

PICCOLO, LEGGERO E AGILE Le dimensioni compatte -1760x750 mm-, il peso contenuto - appena 99 chili - e le ruote piccole -10"- lo rendono agilissimo. Tanto agile che, ammetto, sulle prime l'ho trovato meno rassicurante del mio scooter personale a ruote alte. Una volta presa la mano e dopo aver macinato alcuni chilometri, però, ho dovuto ricredermi. La sella a soli 75 centimetri da terra regala, infatti, una sensazione di sicurezza e padronanza del mezzo che non è un elemento da sottovalutare in vista di un utilizzo quotidiano. La posizione di guida, poi, è confortevole e anche il passeggero ha spazio a sufficienza, nonché un ampio maniglione a cui aggrapparsi. Parola di tutte le amiche che ho portato in questi giorni!

MOTORE PIMPANTE, SPECIE NELLE PARTENZE, MA OCCHIO AL PAVE' Il motore, un monocilindrico di 115,6 cc da 9 cavalli di potenza, è pimpante (raggiunge la velocità massima di 90 km/h) e consente una guida disinvolta anche in due. Parte del merito va alla trasmissione automatica, un classico variatore che si è dimostrato molto reattivo nelle partenze al semaforo. Nonostante l’assorbimento delle sospensioni sul pavé sia generalmente efficace, a Milano queste ultime non hanno vita facile per via delle ruote basse (10 pollici). Avendo avuto moto di mettere alla prova il nuovo Sym Mio anche in condizioni metereologiche avverse (leggi: sono uscita con il sole e sono tornata sotto il diluvio universale) sottolineo anche che diametro e sezione della gomma ridotti suggeriscono di usare prudenza nell’affrontare rotaie e tombini sotto la pioggia. E la sigla CBS presente nel titolo? Si tratta del sistema di frenata è combinata. Ciò significa che la leva di sinistra comanda sia il disco anteriore sia il tamburo posteriore e, infatti, ha un effetto molto più incisivo rispetto alla leva di destra, che comanda il solo freno anteriore.

IL PREZZO E' OK, MA IL BLOCCHETTO D'ACCENSIONE... Se proprio vogliamo trovare un neo a questo scooter che, nel complesso, ha soddisfatto in pieno le mie esigenze di commuter cittadina, indicherei l'apertura del tappo del serbatoio e la serratura del vano sottosella, entrambe comodissime, una volta appreso il meccanismo, ma comandate in modo non molto intuitivo dal blocchetto di accensione. Anche la capacità di carico del vano sottosella stesso è un po' limitante, dal momento che riesce comodamente a ospitare un jet apribile ma a nulla sono valsi i miei tentativi di farci entrare il casco integrale di mio fratello. Vale la pena sottolineare, però, che viste le dimensioni ridotte dello scooter, si può chiudere un occhio e apprezzare il fatto che una borsa da donna di media grandezza e una busta della spesa ci entrano comodamente. Nel complesso, per 2.500 euro - tanto costa il nuovo Sym Mio 115 - l'offerta che abbiamo messo alla prova in questi giorni è completa, molto originale dal punto di vista dello stile e ha convinto sia me sia i miei colleghi.

IN QUESTO SERVIZIO

GIACCA TUCANO URBANO TINA Il giubbino traspirante, antivento e impermeabile Tucano Urbano Tina è realizzato in poliestere a motivo fibra di carbonio. La vestibilità slim e il taglio femminile mi hanno fatto apprezzare da subito questo capo, disponibile in rosso e in nero. A completare l'offerta e a garantire la sicurezza, poi, ci pensano gli inserti riflettenti e le tasche per ospitare protezioni su schiena, spalle e gomiti. Prezzo: 125 euro

GUANTI TUCANO URBANO GIG Prodotti in pelle e in stile fortemente anni Settanta, i guanti Tucano Urbano Gig offrono una calzata molto aderente. Il comfort è garantito anche dall'ottima sensibilità alla guida e dal rivestimento di pollice ed indice adatto all’utilizzo degli schermi touchPrezzo: 66 euro.

CASCO TUCANO URBANO EL'METTIN Alla giacca Tina ho scelto di abbinare il casco demi-jet in policarbonato con doppia visiera (trasparente lunga e visierino parasole) Tucano Urbano El'mettin. Disponibile in grigio opaco, bluette, ocra, righe panna-caffè, bianco, verde acqua e biking red, è in vendita al prezzo di 119 euro.

SCARPE TCX URBAN TREND X_STREET LADY WATERPROOF Ai miei piedi, invece, le immancabili sneakers alte, alla caviglia, Tcx Urban Trend X_Street Lady Waterproof, che indosso ogni giorno per andare in ufficio. Segni particolari: area malleoli, tallone e punta rinforzati e plantare anatomico e removibile. Prezzo: 139,99 euro

 


TAGS: scooter sym sym mio sym mio 115 cbs