Autore:
Emanuele Colombo

CHE NUMERI! Appena rinnovata nello stile e aggiornata nel motore, la Honda CB650F si presenta per il 2017 con fari a led e un design molto sportivo, il cui elemento più appariscente è forse lo scarico 4 in 1 con terminale posto sotto alla moto. Sottopelle, aspirazione e scarico sono stati riprogettati, per dare al suo 4 cilindri Euro 4 ben 91 CV e 64 Nm di coppia.

A COLPO D'OCCHIO In sella la posizione è molto naturale, poco caricata in avanti, ideale per stare comodi a lungo e agevolare il controllo a qualunque velocità. Il colpo d'occhio svela una moto molto curata nei dettagli. Spiccano, per esempio, le leve regolabili – sì, anche quella della frizione – e comandi al manubrio di bel disegno e dall'ottima ergonomia. Anche se, va detto, sul blocchetto di sinistra il vero protagonista è l'avvisatore acustico invece degli indicatori di direzione e questo, sulle prime, ci ha indotto in qualche... rumoroso equivoco.

IL CRESCENDO DEL MOTORE Lo stacco della frizione ha una corsa efficace piuttosto breve, non di meno la partenza è facile, grazie anche alla perfetta elasticità del motore. Come ogni Honda (o quasi), anche la CB650F è estremamente intuitiva: bastano pochi metri per sentirsela addosso. La spinta del motore è molto dolce ai bassi regimi, per irrobustirsi con un crescendo entusiasmante, una percepibile entrata in coppia attorno ai 6.500 giri e un allungo quasi interminabile. Il tutto accompagnato da un ringhio sportivo, che non lascia dubbi sul frazionamento, ma per la timbrica cupa potrebbe far pensare quasi a una cilindrata superiore.

LA FORCELLA FA LA DIFFERENZA La sensazione è di grande raffinatezza meccanica, sia per il cambio preciso sia per la quasi totale assenza di vibrazioni, alla quale contribuiscono i supporti in gomma con cui il manubrio è fissato alla piastra di sterzo. E quando è il momento di frenare, interviene l'ottima forcella Showa Dual Bending Valve, che garantisce precisione e compostezza in staccata, oltre a un invidiabile sostegno in ingresso di curva. Il tutto senza pregiudicare il comfort, visto che filtra con buona scorrevolezza le asperità piccole ma secche dell'asfalto rovinato.

NEL MISTO Nei percorsi ricchi di curve la Honda è poco faticosa da condurre e scende in piega con rapidità: i 208 kg in ordine di marcia non si sentono proprio, se non per il fatto che la guida rimane rotonda e progressiva. L'ABS è di serie, mentre il controllo di trazione non è previsto, come peraltro sulla quasi totalità delle moto di questa categoria. Comunque, vista la buona trazione e la facilità con cui si dosa la manetta non se ne sente davvero il bisogno. Disponibile con grafiche su base bianca, rossa oppure nera, la Honda CB650F 2017 costa 7.750 euro.

Per sapere come si comporta la Honda a confronto con le rivali, vi rimandiamo alla video comparativa delle naked.

 

IN QUESTO SERVIZIO EMANUELE INDOSSA

CASCO SHARK VANCORE Ha la mentoniera fissa e una maschera al posto della visiera lo Shark Vancore, la cui calotta in resina termoplastica è proposta in 2 misure per ottimizzare la sicurezza in funzione della taglia. Le lenti sono a sgancio rapido, con trattamento anti-graffio e anti-fog, e disponibili in vari colori. Gli interni sono in bamboo antibatterico, antisudore e ipoallergenico: removibili e lavabili. Il sistema Shark Easy Fit rende più facile indossare gli occhiali e per chi viaggia in coppia o sempre connesso con lo smartphone, il Vancore ha la predisposizione per il Bluetooth. Il peso totale? 1,2 chili. Prezzo 259 euro.

GIACCA TUCANO URBANO STRAFORO Un bel giubbino in pelle traforato, perfetto per i climi estivi e primaverili. Furba l'idea dell'interno imbottito staccabile. Calza aderente e non sfigura mai, neppure all'aperitivo serale. La fodera è in poliestere e ci sono rinforzi interni in nylon Oxford, senza contare gli inserti in materiale riflettente sui polsi (a scomparsa) e sul colletto. Le protezioni? Of course: su gomiti e spalle, omologate CE di livello 1. Non manca l'inserto per il paraschiena. Taglie: S-XXXL. Prezzo: 329 euro.

GUANTI TUCANO URBANO CALAMARO Guantini easy in tessuto elasticizzato, dotati di inserti rigidi in ABS sulle nocche. Dita e palmo sono rivestiti in pelle. Sono estivi e non danno fastidio, nemmeno dopo ore di guida. Il polsino è in neoprene e la chiusura in velcro. Taglie: XS-XXL. Prezzo: 45,50 euro.

PANTALONI TUCANO URBANO GINS Hanno tasche per le protezioni su ginocchia e anca ma anche senza di esse fanno sentire protetti grazie al maggior spessore del tessuto in queste aree critiche. Eppure risultano comodi e non rigidi e le cuciture aggiuntive per le tasche di cui sopra non si sentono. Sono fatti in denim di cotone con trattamento idrorepellente, non di meno non fanno sudare e anzi danno sempre una piacevole sensazione di traspirazione. Le bandelle ad alta visibilità? Ci sono ma non danno nell'occhio: una buona notizia per chi non ama indossare capi dal look troppo tecnico. Prezzo: 95 euro.

SCARPE STYLMARTIN MARSHALL Le nuove Marshall di Stylmartin sono scarpe strutturate, vale a dire che la tomaia, in pelle idrorepellente color tortora, il sottopiede, anatomico e traspirante e la suola in gomma sono fissati insieme all’interno di una forma, per garantire il miglior sostegno possibile del piede. Hanno una calzata comoda e trasmettono un gran senso di protezione alla caviglia, pur lasciando una libertà di movimento paragonabile alle sneaker basse. A confermare la loro qualifica di capo tecnico ci pensano, invece, la fodera impermeabile interna, le protezioni sui malleoli e il paracambio. Le Marshall saranno disponibili nelle misure dal 36 al 47 Prezzo: 185 euro.


TAGS: euro 4 prezzi test drive prova su strada opinioni test ride caratteristiche honda cb650f 2017 pro e contro pregi e difetti honda cb650f moto naked honda cb 650 f 07