Autore:
Andrea Rapelli

SCOOTER SHARING In principio fu Eni Enjoy, che è arrivato nella Capitale solo recentemente. Adesso, un altro servizio di scooter sharing debutta a Roma. Si chiama Zig Zag e si serve di una flotta di 200 Yamaha Tricity 125, tre ruote che si possono guidare anche con la sola patente B e che diventeranno, entro la prossima primavera, ben 450.

COME FUNZIONA Per usare Zig Zag scooter sharing è sufficiente scaricare l'App dedicata - disponibile sia per Android sia per iOS - e registrare una carta di credito. Tramite lo smartphone potete vedere la posizione dei Tricity più vicini e noleggiarli (avete tempo 30 minuti per raggiungerli dal momento della prenotazione): poi, con un PIN si sblocca la sella, ci si infila sottocasco monouso e casco - ce ne sono anche per l'eventuale passeggero - si mette in moto e si va.

QUANTO COSTA Zig Zag costa 0,29 euro al minuto o 14,90 euro/ora: l'area servita comprende la maggior parte del centro di Roma, ovvero 33,5 km quadrati. L'importante è ricordarsi, per la sosta, di parcheggiare negli appositi spazi delimitati da strisce bianche o blu. In caso di problemi, un servizio clienti è a disposizione 24 ore su 24, sette giorni su sette. Altri dubbi? Guardate il video qui sotto.

 

 


TAGS: zigzag scooter sharing roma noleggio scooter roma yamaha tricity zigzag