Autore:
Matteo Gallucci

TUTTOFARE TUTTI I GIORNI Questo il claim ufficiale di Sym per descrivere il suo Sym Jet 14 125 CBS. In effetti questo scooter non vuole confondersi tra la mischia e cerca di spiccare tra i "soliti noti" sfoggiando i nuovi tratti distintivi del Brand come il doppio gruppo ottico anteriore con luci diurne di posizione a led e il faro posteriore dal design tridimensionale. Il risultato estetico è piacevole e riuscito. Per design e conformazione il Sym Jet 14 sembra essere uno scooter più importante rispetto alla cilindrata di 125 cc e in colorazione blu, come quello della nostra prova, è anche elegante senza essere troppo serioso.

AGILE E COMODO NEL TRAFFICO Nei centri urbani, quasi sempre trafficati, il Sym Jet 14 125 è un toccasana. È abbastanza leggero con i suoi 128 kg di peso e divincolarsi dal traffico cittadino diventa un gioco da ragazzi. In più la sella imbottita è lunga e può ospitare comodamente un passeggero, seduto in posizione di poco rialzata rispetto al conducente, sempre stabile grazie alle pedane laterali retraibili e al pratico maniglione posteriore a cui aggrapparsi. La pedana piatta è regolare, può ospitare una borsa, mentre nel sottosella ci sta senza complicazioni un casco integrale.

FRENATA CBS SICURA Pavè, rotaie del tram o semplicemente imperfezioni del manto stradale sono i principali nemici delle due ruote. Nonostante le ruote basse da 14 pollici si riesce a superare queste avversità, però qualche vibrazione di troppo viene avvertita lungo il largo manubrio. L'impianto frenante è composto da freni a tamburo al posteriore e da un disco all'anteriore con la possibilità di azionare la frenata combinata CBS. È attivabile con la sola leva sinistra che agisce sia sul disco anteriore sia sul tamburo posteriore per arrestare lo scooter in meno metri rispetto all'utilizzo del solo freno anteriore con la leva destra.

MOTORE NON... DA JET Scherzi col nome a parte, il monocilindrico da 124,6 cc a iniezione elettronica, raffreddato ad aria, eroga 10,2 cv e scatta in scioltezza ad ogni ripartenza raggiungendo la velocità massima di 95 km/h. A onor del vero, quando diamo gas, c'è un minimo ritardo dovuto alla trasmissione automatica che non "attacca" subito, però questo delay non risulta essere fastidioso nell'utilizzo urbano.

CONSUMI OK I consumi ufficiali non si discostano tanto da quelli verificati dalla nostra prova su strada. Da 2,5 litri/100 km dichiarato dalla Casa abbiamo potuto verificare un consumo di 3 litri per 100km. A conti fatti con i 7,5 litri di capacità del serbatoio, se siete bravi, riuscirete a percorrere circa 250 km...alla faccia del caro benzina!

PREZZO Il prezzo d'attacco del Sym Jet 14 125 CBS è di 2.350 euro, niente male davvero con i quattro anni di garanzia e altrettanti di assistenza stradale offerti da Sym. Inclusa la possibilità di stipulare una polizza RCA a prezzo agevolato.

 

ABBIGLIAMENTO UTILIZZATO NELLA PROVA

CASCO TUCANO URBANO EL'METTINDEMI-JET
Leggero e facile da indossare, ha una visiera che protegge bene dal vento: bocca e mento sono esposti ma non si generano vortici davanti a naso e occhi. Comoda e davvero cool, la visierina da sole retrattile interna non interferisce con gli occhiali da vista ma che nell'esemplare provato non ha sempre avuto una scorrevolezza impeccabile al momento di richiuderla. Prezzo: 119 euro.

GIACCA TUCANO URBANO STRAFORO Un bel giubbino in pelle traforato, perfetto per i climi estivi e primaverili. Furba l'idea dell'interno imbottito staccabile. Calza aderente e non sfigura mai, neppure all'aperitivo serale. La fodera è in poliestere e ci sono rinforzi interni in nylon Oxford, senza contare gli inserti in materiale riflettente sui polsi (a scomparsa) e sul colletto. Le protezioni? Of course: su gomiti e spalle, omologate CE di livello 1. Non manca l'inserto per il paraschiena. Taglie: S-XXXL. Prezzo: 329 euro.

GUANTI TUCANO URBANO CALAMARO Guantini easy in tessuto elasticizzato, dotati di inserti rigidi in ABS sulle nocche. Dita e palmo sono rivestiti in pelle. Sono estivi e non danno fastidio, nemmeno dopo ore di guida. Il polsino è in neoprene e la chiusura in velcro. Taglie: XS-XXL. Prezzo: 45,50 euro.

PANTALONI TUCANO URBANO GINS Hanno tasche per le protezioni su ginocchia e anca ma anche senza di esse fanno sentire protetti grazie al maggior spessore del tessuto in queste aree critiche. Eppure risultano comodi e non rigidi e le cuciture aggiuntive per le tasche di cui sopra non si sentono. Sono fatti in denim di cotone con trattamento idrorepellente, non di meno non fanno sudare e anzi danno sempre una piacevole sensazione di traspirazione. Le bandelle ad alta visibilità? Ci sono ma non danno nell'occhio: una buona notizia per chi non ama indossare capi dal look troppo tecnico. Prezzo: 95 euro.

SCARPE STYLMARTIN MARSHALL Le nuove Marshall di Stylmartin sono scarpe strutturate, vale a dire che la tomaia, in pelle idrorepellente color tortora, il sottopiede, anatomico e traspirante e la suola in gomma sono fissati insieme all’interno di una forma, per garantire il miglior sostegno possibile del piede. Hanno una calzata comoda e trasmettono un gran senso di protezione alla caviglia, pur lasciando una libertà di movimento paragonabile alle sneaker basse. A confermare la loro qualifica di capo tecnico ci pensano, invece, la fodera impermeabile interna, le protezioni sui malleoli e il paracambio. Le Marshall saranno disponibili nelle misure dal 36 al 47 Prezzo: 185 euro.


TAGS: scooter sym test drive sym jet 14 125 cbs sym jet 14 sym jet 14 125