Se le altre sorelle giapponesi hanno rinnovato completamente i loro modelli, Suzuki invece rilancia sul prezzo proponendo la sua GSX-R a 8898 € (contro i 9906 €), prezzi da intendersi franco concessionario.

La 600 Suzuki diventa in questo modo la supersportiva 600 giapponese

più economica sul mercato. L’offerta è valida fino al prossimo 31 marzo, periodo durante il quale la 600 di Hamamatsu potrà essere anche acquistata tramite un interessante finanziamento di 7200 € in 24 mesi senza interessi (TAN 0,00 % TAEG 1,22 %).

Interessati all’"operazione sconto" sono anche i piccoli Burgman

125 e 150: dal primo gennaio al 31 Marzo 2003 saranno venduti ad un prezzo promozionale di 3.376 € (il 125) e di 3450 € (il 150) in luogo di 3700 e 3960 €.

TAGS: suzuki sconta la gsx-r 600