Autore:
Luca Cereda

"Oggi, prendo il Calessino". Ricordate il vecchio spot della Mercedes Classe A? Potrebbe accadere anche a Papa Benedetto XVI, tormentato dal dubbio amletico di chi ha appena allargato il garage. Papa-mobile o Calessino? Il dilemma probabilmente stuzzica Sua Santità da quando la Piaggio Le ha regalato non uno, bensì due Ape Calessino, in occasione del 60° anniversario del tre-ruote di Pontedera.

Viste le temperature di stagione, il Calessino - completamente bianco (capotte compresa) con le effigi dello Stato Vaticano riprodotte sulle portiere laterali - parrebbe l'opzione più consona. D'altronde in questa versione all'incrocio tra un Ape classico, un calesse ed un risciò, incarna proprio l'emblema del veicolo "open air". Che possa davvero rubare la scena alla mitica Papa-mobile? Per sempre probabilmente no. Per un'estate chissà?