L'interesse dei più giovani verso le moto sta tornando di moda e a farla da padrona sono le moto "alte" in versione enduro o motard, a seconda di chi preferisce l'asfalto o la terra.

E visto che è sui giovani che bisogna puntare, la Peugeot rilancia la sua XPS (nella sola versione enduro) maggiorata di 125, sempre motorizzata con un monocilindrico due tempi ad aria e due valvole, Euro-2 e con cambio a cinque rapporti.

Dalla foto si intuisce che l'aumento di cilindrata non ha portato ad un aumento delle dimensioni, così la XPS 125 si presenta con il suo corpicino snello e filante (con tanto di scarico racing), adatta però anche a chi è di corporatura robusta grazie alla ciclistica raffinata: il telaio è a doppia trave perimetrale, il forcellone in acciaio, le sospensioni sono firmate Paioli e alla sicurezza ci pensano i due dischi (240 mm davanti e 200 mm dietro).

Le ruote mostrano diametri differenti come vuole la tradizione endurista, con quella davanti da 19 pollici e da 17 quella dietro, però montano pneumatici moderni di tipo tubeless, senza camera d'aria.

Per ora la Peugeot XPS 125 da enduro sarà disponibile solo nella colorazione Blu Star (in foto) all'interessante prezzo di 3.169 euro f.c.