Autore:
Stefano Cordara

Nome profetico per il nuovo arrivato in casa Peugeot, che tutto nuovo proprio non è. Advantage, infatti, signifca vantaggio. In questo caso vantaggio per quel tipo di utente che guarda soprattutto al prezzo di acquisto. In effetti, tutta la tecnologia che l’Elystar porta in dote (motore ad iniezione elettronica, sistema frenante con servofreno, frenata combinata e ABS) ha il suo prezzo e lo scooter Peugeot non è certo uno dei più economici sul mercato, il che in un periodo di vacche magre come questo non è proprio il massimo.

Quindi, ben venga una versione "entry level" che rinuncia alle sofisticazioni tecniche per far franare il prezzo di listino. Niente ABS ma un normale impianto frenante a due dischi, niente iniezione elettronica ma un bel carburatore (lo scooter è comunque omologato Euro 2) ed il gioco è fatto. Il listino cala di 600 € sia per la versione 125 (da 3718 a 3118 €), sia per la versione 151 cc (da 3818 a 3218 €).

Naturalmente le due versioni "full technology" restano in listino per la soddisfazione di tutti coloro che amano guidare lo scooter tecnologicamente più dotato del mercato. L’Elystar Advantage è già disponibile presso i concessionari Peugeot.