Autore:
Giulia Fermani

VITA VISSUTA Dainese ha presentato in anteprima mondiale a Milano il video “Old Dogs”, il quinto episodio della sua webserie, in cui due “vecchi cagnacci” del motomondiale come Giacomo Agostini e Marco Lucchinelli raccontato un po’ del loro vissuto nelle gare. Quando le piste erano più pericolose, i caschi meno sicuri e le tute tecniche niente di più se non uno strato di pelle aggiuntivo. Altri tempi, tempi duri insomma.

RE-CYCLING In questi ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante e, oggi, l’equipaggiamento tecnico di chi va in moto è di tutt’altra pasta. E spesso, in caso di incidente, segna la differenza tra la vita e la morte.  Ma cosa si fa di una tuta da moto quando ormai è inutilizzabile? Si butta via, direte voi. Secondo Dainese, c’è un’alternativa. E per questo insieme a Regenesi ha messo in piedi un progetto di moto re-cycling per donare una seconda vita alle tute tecniche che, fino ad oggi, erano destinate solo al cestino dei rifiuti. L’idea? Riutilizzare la pelle di cui sono fatte le tute impiegate sia nelle competizioni sia nei test ride per farne accessori e articoli di piccola pelletteria.  


TAGS: giacomo agostini dainese marco lucchinelli deus café di milano old dogs