Autore:
Luca Cereda

Dalla realtà virtuale alla pista, il passo può essere breve. Anzi, per la precisione i passi sono due, affinché tra le mani ci si ritrovi il volante di una Nissan da corsa al posto del joypad della Playstation. Una sfida in pista sul circuito britannico di Silverstone può essere il sogno irrealizzato di molti; e il GT Academy - gara a livello europeo organizzata da PlayStation e Nissan - l'occasione buona perché diventi realtà.

Tutto inizia il 2 giugno, in rete. La prima fase durerà sette settimane e vedrà i partecipanti sfidarsi a Gran Turismo 5 Prologue™ su PLAYSTATION®Network, dopo che ciascuno avrà registrato il proprio ID sul sito www.gtacademy.eu. Il giocatore potrà dunque gareggiare nel GT Time trial, cercando di girare più veloce degli altri più sul circuito Eiger Nordwand, a bordo (virtualmente) di una Nissan 350Z Versione S '07.

I migliori venti accederanno, poi, alle finali nazionali (luglio 2008), dove li attenderà uno scontro testa a testa, joypad alla mano, per aggiudicarsi un posto in finalissima... e in in pista. I primi tre classificati di ciascun Paese proveranno il vero brivido del confronto su strada, potendo dimostrare la propria abilità tra le curve di Silverstone, guidando una Nissan GT-R (vera stavolta!). Il tutto previo accertamento delle condizioni psicofisiche tramite appositi test.

Ed è così che - da professionisti del joypad o della pedaliera - i due più veloci diverranno piloti professionisti. Come premio avranno l'opportunità di partecipare a un programma di addestramento di quattro mesi, che permetterà loro di conseguire la patente di pilota professionista e correre in una vera competizione alla guida di una Nissan 350Z - in assetto da gara - nella 24 ore di Dubai a gennaio 2009.