Autore:
Himara Bottini


Con l'MS6, il motorino sicuro a sei ruote, frenate solo con l'anteriore o solo con il posteriore, inchiodate sul bagnato, vi mettete di traverso senza mai mettere giù il piede e restate miracolosamente incollati alla sella.

E' un po'come tornare bambini, quando ci regalavano la bicicletta con le rotelle per imparare ad usarla, almeno i primi tempi. Questa,di base, l'idea ispiratrice. Considerato poi che il passaggio dalla bicicletta al motorino per molti è quasi obbligato, da oggi anche lo scooter delle scuole guida o dei corsi di guida sicura potrà contare sull'appoggio del nuovo sistema MS6, un motorino che di rotelle ne aggiunge quattro.

L'MS6 è un motorino con una struttura a doppio"castello"che parte dal telaio dello scooter e a ciascuna delle due estremità sono posizionate le famose due rotelle. I materiali con cui è fatto questo sistema sono di alta qualità e comunque leggeri, perciò non si va ad incidere sull'agilità del motorino.

I movimenti sono indipendenti da questa struttura, il motorino è assolutamente manovrabile ma la novità è che si potranno scoprire i propri limiti e quelli del mezzo in tutta sicurezza. Il sistema MS6, infatti, interviene proprio quando non c' è più nulla da fare, quando sul bagnato, in mezzo al traffico o semplicemente su una strada sterrata si inizia a perdere aderenza e il motorino finisce per essere incontrollabile. A questo punto la caduta sarebbe inevitabile, ma con l'MS6 si può imparare ad evitarla.

Dopo il progetto"Sicuri su due ruote"promosso dalla regione Lombardia, si continua sulla strada della sicurezza con questo nuovo sistema. Sarà fornito o separatamente, da applicare ai mezzi già in dotazione presso le scuole, o con pacchetto completo che include anche lo scooter e le regolazioni di base.


TAGS: ms6: la moto a sei ruote