KTM si butta in pista e questa non è una novità. La novità è invece la formula scelta dalla Casa di Mattighofen. Le giornate organizzate da KTM, infatti sono delle normali giornate di turni liberi (aperte quindi ad ogni tipo e marca di moto sportiva) con in più la possibilità di testare le moto sportive della gamma 2009 KTM, tutto sotto la guida di istruttori specializzati e personale qualificato.

Le giornate di guida saranno effettuate esclusivamente su alcuni dei circuiti più famosi d'Europa: Almeria, Pannoniaring, Oschersleben, Cadwell Parko ancora le piste del motomondiale come Mugello, Sachsenring e Assen sono inclusi nel programma, così come piste meno conosciute ma altrettanto piacevoli quali Bresse o Anneau du Rhin.

L'offerta è aperta a tutti i piloti di sesso maschile e femminile con motociclette di qualunque marca. I gruppi che scenderanno in pista saranno formati in base alla capacità di guida, aprendo grandi possibilità per tutti i piloti, dal principiante all'avanzato, dall'ambizioso amatore all'agonista.

I partecipanti che sentiranno il desiderio di provare le prestazioni di una KTM in pista, avranno a disposizione l'intera gamma degli attuali modelli stradali a partire dalla nuovissima superbike 1190 RC8R, alla RC8, la Super Duke e la divertentissima 990 Supermoto.

Le quote di iscrizione variano da 130 a 200 € circa, seconda del circuito e del tipo di evento. La tappa italiana del Mugello è prevista i prossimi 17 e 18 marzo 2009. Posti ancora disponibili. Per iscrizioni e maggiori informazioni www.raceorange.com


TAGS: ktm: provatele in pista