Per due giorni il circuito di Misano Adriatico si è tinto di verde, perché questo è stato senz’altro il colore dominante delle moto intervenute alla prima edizione del Kawasaki Day, il raduno monotematico riservato a tutti i possessori di Kawasaki, non necessariamente sportive. Va da sé che i "verdoni" non si sono fatti pregare e sono arrivati in massa al Santamonica. Sono state oltre 3000 le persone che hanno partecipato all’evento di cui oltre la metà hanno occupato le oltre 40 sessioni di prove in pista, in cui le Ninja hanno potuto assaporare il sapore dell’asfalto del circuito Romagnolo.

Indiscutibile attrattiva la presenza in gran spolvero dei piloti dei Team Eckl, tra cui anche il neo campione del mondo Supersport Andrew Pitt, e del Team Bertocchi che hanno intrattenuto il pubblico presente con le loro esibizioni, oltre che concedersi a foto e pressanti richieste d’autografi.

Era da un po’ che si attendeva un raduno Kawasaki, restata praticamente l’ultima Casa a non avere una kermesse dedicata ai propri appassionati. Visto il buon successo della prima edizione c’è da star sicuri che l’anno prossimo l’evento si replicherà. Tenete pronte le vostre Ninja…

TAGS: kawasaki day: esordio felice