A volte le feste e i raduni hanno anche il loro momento serio e solenne. E accaduto Sabato 8 maggio in occasione dell’Honda Family Festival, quando tutto il paddock si è riunito attorno ai cari dello scomparso Daijiro Kato cui l’amministrazione comunale di Misano Adriatico ha deciso di dedicare per dedicare il viale d’ingresso dell’autodromo Santamonica. All’inaugurazione ufficiale erano presenti tutti i parenti del pilota, il management HRC, il suo team manager Fausto Gresini, e Colin Edwards, oltre che tutti gli appassionati Hondisti presenti all’evento. Su "viale Kato" sono stati piantati simbolicamente venti ciliegi giapponesi che ricordano la terra natale del Campione del mondo classe 250.

Un momento toccante che ha fatto da episodio centrale alla manifestazione Honda che per tener fede al nome che porta si sta trasformando da evento prettamente pistaiolo ad evento per tutti, con iniziative che vanno al di la del semplice turno in circuito. Presenti oltre a Colin Edwards anche Max Biaggi, Andrea Dovizioso e Max Verderosa. Nonostante il maltempo la manifestazione ha registrato oltre 10.000 presenze. Un bel modo di onorare un campione scomparso.


TAGS: honda: una via per daijiro