Grazie alla presenza di vere e proprie Guest Star con ospiti d'onore come il pilota della Honda RC211V della classe MotoGP Makoto Tamada (Konica Minolta team), che si dedicherà a spiegare i rudimenti della guida su strada ed in pista a tutti i presenti, il terzo appuntamento 2006 degli Honda Festival, in programma all'autodromo di Monza sabato 10 e domenica 11 giugno 2006, ha tutte le carte in regola per superare le oltre quattromila presenze riscontrate a Vallelunga il 20-21 maggio scorso.

Gli Honda Festival sono, infatti, dedicati principalmente a tutti coloro i quali si sono prenotati (o si prenoteranno) per effettuare turni in pista in sella alla propria moto (ticket: 25 euro per due giorni e minimo tre turni). L'ingresso é comunque libero per tutti, appassionati e famiglie, con la possibilità di ammirare l'intera gamma Honda 2006 in un'affascinante area espositiva coperta, ed imparare i primi rudimenti della guida di traverso in sella a SuperMotard Honda - in un percorso appositamente ricavato nel paddock. A coloro i quali scenderanno in pista saranno inoltre offerti un aperitivo (nel pomeriggio di sabato e nella mattinata di domenica), una t-shirt dell'evento e la possibilità di partecipare ad un piacevole giro turistico (ca. 50 km) che si snoderà verso il lago di Como. La prova in pista dei veicoli "racing" della Casa (CBR1000RR Fireblade, CBR600RR) sarà come sempre riservata unicamente ai partecipanti che avranno già effettuato almeno un turno in pista in sella alla propria Honda.

L'evento brianzolo sarà inoltre la miglior occasione per ammirare, ma soprattutto provare direttamente su strada, insieme agli istruttori della Casa e su un percorso da coprire in circa 20', le novità 2006 della Casa dell'ala dorata - prima fra tutte la CBR1000RR. A disposizione della clientela trovano naturalmente spazio anche i maxiscooter bicilindrici Silver Wing 400 e 600, la nuova generazione della Deauville fino alleitaliane (costruite nello stabilimento abruzzese di Atessa) CBF1000ed alla rinnovata VFR ABS.

Accanto agli altri modelli leader della Honda, quali i best seller assoluti SH150i, Hornet 600 e CBR600RR (quest'ultima anche con kit DPM) si potranno testare su strada anche le CBF600 (naked e semicarenate), CBF500, Forza, Foresight e Pantheon, la sportiva Hornet 900, la FMX650, la Pan European ABS, la cruiser Shadow 750.

Un'apposita zona dell'Honda Festival, nel cui paddock non mancheranno comunque luoghi di ritrovo e parcheggi per i numerosi clubs Honda aderenti ad HPAC (Honda per Amico Clubs) ed apposite aree dedicate agli sponsor tecnici,sarà invece dedicata ai neofiti, con possibilità di imparare la guida su due ruote grazie alla Honda Konica Minolta Riding School (la "scuola guida Honda" riservata ai principianti in sella ai simpatici Zoomer 50 od a moto di piccola cilindrata come CBR125R ed XR125L). Inoltre, a disposizione degli appassionati vi sarà anche l'esclusivo Riding Trainer, il Simulatore di Guida sviluppato da Honda per migliorare la coordinazione e la percezione dei pericoli della strada da parte dei principianti. Turni in pista e giri su strada a partire dalle ore 9:00 e fino alle ore 18:00 sia sabato che domenica, con una interruzione di una sola ora per il pranzo.