Autore:
Andrea Rapelli

CHE CARATTERE Una moto travestita da scooter, il TMax. Qualsiasi sia la versione e l'annata scelta, non c'è da preoccuparsi: non impiegherete molto ad entrare in sintonia con lui. Se alle basse velocità rimane una certa inerzia da vincere nei cambi di direzione, non appena si guadagna qualche km/h la precisione di traiettoria diventa quasi da moto, così come la rigidità del telaio. Aiutati da un bilanciamento dei pesi particolarmente azzeccato si fanno pieghe incredibili per uno scooter, accompagnati dalla spinta consistente del bicilindrico che allunga con una progressione notevole, e un sound che stuzzica i timpani. La protezione aerodinamica è ok (solo le mani sono un po' esposte) e anche il secondo non si può lamentare. Questi concetti si ritrovano anche nei modelli più recenti, che aggiungono all'esperienza di guida la sicurezza dell'ABS.


TAGS: yamaha tmax Yamaha TMax guida acquisto usato