Autore:
Alberto Grisoni

Riassunta dalla filosofia "emozione, divertimento e spirito di gruppo", Centopassi è una competizione a tappe per mettere alla prova le proprie capacità di guida. In realtà, la competizione vera e propria è solo nella Classe Competition, aperta ai singoli o a squadre di tre o quattro piloti: non è una gara di velocità, ma si svolge su percorsi impegnativi con prove di abilità.

Per tutti gli altri c'è la Classe Iron Biker, senza competizione e decisamente turistica: una guida su due ruote accompagna il gruppo fornendo consigli sulla guida in montagna e mostrando paesaggi e paesini delle Alpi tra Italia e Slovenia.

Il primo classificato della Classe Competition magari non avrà visto granché delle Alpi orientali, ma si consolerà con il premio: un soggiorno di tre notti (volo compreso) a Dakar per assistere all'arrivo della Parigi-Dakar 2008 al Lac Rose e per scoprire la capitale del Senegal.

Bolzano e Bled si animeranno la sera, con il Villaggio Centopassi in cui i piloti e il pubblico saranno coinvolti in attività di intrattenimento, con animazione, musica dal vivo ed esposizoni di moto.

Possono partecipare moto di tutte le marche, immatricolate dopo il 1980 e con cilindrata minima di 150 cc. Per iscriversi c'è tempo fino al 2 luglio (o finché non finiscono i posti disponibili) sul sito Centopassi.


TAGS: ducati: tornano i centopassi