Autore:
Giulio Scrinzi

UNO SCARICO CHE SI FA IN TRE Li abbiamo già presentati per le Harley-Davidson, e oggi sono arrivati a coprire anche l'intera gamma delle KTM 2017. Stiamo parlando degli scarichi Dr. Jekill & Mr. Hyde, che per le due ruote di Mattighofen saranno chiamati Nomad e presenteranno ben tre modalità acustiche per essere sempre legali al 100% in tutta Europa (oltre che omologati per la normativa Euro 4). Saranno presentati al pubblico in due varianti: con finitura in acciaio al carbonio oppure in quella nera raggrinzante.

SCHEDA TECNICA Disponibili per i modelli KTM 1090 Adventure (anche nella versione R), Super Adventure R, S e T, 1290 Super Duke GT e Super Duke R, i terminali Nomad sono regolabili elettronicamente con un comando sul manubrio e presentano, come già spiegato, tre livelli di suono. Il primo si chiama Travel, grazie al quale la valvola di scarico è completamente chiusa al fine di essere utilizzato nelle zone dove è importante mantenere un basso profilo. Il secondo è il Dynamic, nel quale la valvola è aperta al 50% e il sound è simile a quello originale ma con una tonalità più profonda. L'ultimo, il Performance, presenta la valvola di scarico completamente aperta e garantisce un sound pieno e corposo oltre a far fluire in maniera ottimale i gas esausti con un incremento deciso delle prestazioni.


TAGS: ktm dr. jekill & mr. hyde exhausts ktm 2017 dr. jekill & mr. hyde nomad dr. jekill & mr. hyde ktm