Motociclisti attenzione, mancano pochi giorni all’ultimo termine utile per il rinnovo del bollo di circolazione. Tutti i proprietari di moto o scooter con bollo in scadenza il 31/01/2002 avranno tempo fino al 28 febbraio per pagare. Dal primo marzo scatterà invece l’inevitabile mora. La formula è la stessa dell’anno scorso: la tariffa si compone di una parte fissa (19.11 €) e di una parte variabile secondo la potenza riportata sul libretto (quella in kW) che andrà moltiplicata per 0,880.

Questo conteggio è valido per tutta l’Italia tranne che per Marche, Veneto e Provincia Autonoma di Trento, che hanno coefficienti leggermente diversi. Ma, visto che nell’epoca dell’euro è tutto un po’ più complicato, se non avete troppa dimestichezza con kiloWatt e centesimi ci pensa il sito del ministero delle finanze a venirvi in aiuto. Potrete calcolare il bollo rapidamente e in moto del tutto sicuro inserendo kW e provincia o, ancora più facilmente, inserendo la targa della vostra moto. Ovviamente, il sistema funziona anche con le automobili.