PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE Moto "dal dottore" più spesso, per evitare l' "ospedale". Le recenti ricerche di BMW, effettuate presso la propria rete di concessionari, hanno rilevato che il tagliando annuale, previsto oltre alla normale manutenzione ogni 10.000 chilometri, non viene quasi mai effettuato.

MENO CHILOMETRI A questo si aggiunge una drastica diminuzione del chilometraggio medio, e ciò fa sì che la motocicletta entri in officina per la manutenzione ogni tre anni. Dunque, piccoli acciacchi e rotture passano inosservate, per poi deteriorarsi definitivamente prima del prossimo check up e della sostituzione programmata. BMW Motorrad, allora, ha elaborato il "Programma di Manutenzione Flessibile", che tiene conto dei periodi nei quali la moto è ferma e prevede interventi di manutenzione basati sia sul tempo, che sul chilometraggio raggiunto.

TUTTO IN UN DISPLAY Il "termometro" della salute del veicolo è un display multifunzionale (disponibile sui Model Year 2008 di tutta la gamma BMW Motorrad, ad esclusione dei modelli F 650 GS, K 1200 LT, G 650 X e modelli HP) che fornisce al pilota informazioni sullo stato del mezzo e lo avvisa tempestivamente quando è ora di mettersi in coda fuori dall'ambulatorio. In soldoni, per tutte le BMW è previsto un tagliando l'anno, ma, in caso di alte percorrenze, il taglianndo annuale viene effettuato in aggiunta a quello previsto ogni 10.000 km.