Autore:
Stefano Cordara
Che Valentino sia un talento non ci sono dubbi. Talento non solo del manubrio ma anche mediatico. La faccia che piace a tutti, potrebbe pubblicizzare qualsiasi cosa e, sicuro al 100% che si vende di più, auto, computer, mutande. Il classico vincente, su cui i tifosi mettono la mano sul fuoco senza nemmeno ragionare. Un vero catalizzatore di tifo, come nessun'altro. Fai un articolo sulla prova della Honda RC211V e arrivano commenti del tipo "si ma tanto l'anno prossimo Vale è alla Yamaha e ve la fa vedere lui". Fai un articolo sulla Honda di Biaggi e arrivano commenti su Valentino e la Yamaha. Incredibile cosa riesce a smuovere nei tifosi. Ok il tifo, ok osannare il pilota, ok che è in grado di fare la differenza ma la strada che si è scelto è davvero in salita.

Da suo ammiratore devo ammettere di aver pensato questo quando ho visto i

primi risultati del nostro sondaggio sulla Moto GP. I numeri li avete li anche voi sotto gli occhi. La domanda è chiara. Chi vince il mondiale? Rossi spopola con oltre il 45 percento dei voti. Gli altri a spartirsi una torta che si è fatta troppo piccola. Voti dati con il cuore del tifoso, non con la testa di un appassionato che ragiona, perché fatti due calcoli logici la Honda è favorita, e nemmeno Valentino sembra puntare su se stesso. Almeno così mi sembrava fino a domenica scorsa, quando la M1 numero 46 accendeva un casco rosso dietro l'altro, fino alla bandiera a scacchi...

Ok che i test pur se ufficiali, pur se con in palio una spider da 80 milioni, lasciano il tempo che trovano ma questa Yamaha blu fa comunque paura. "Un giro non è una gara, dobbiamo lavorare ancora tanto, perché alla distanza abbiamo dei problemi". Queste le parole del "dottore" alla fine della smanettata di Barcellona, lo diceva serio ma con l'occhio furbetto di chi sa che, intanto, il primo scherzetto all'onnipotente Honda glielo ha già fatto. E da ieri le quotazioni di Valentino si sono ulteriormente impennate, stai vedere che i tifosi, per quanto ciechi, avevano ragione? Ah, tra l'altro; é di oggi la notizia che Valentino sarebbe stato invitato da Montezemolo ad una settimana intera di test con la F 2004. E se poi va più forte di Barrichello?


TAGS: speciale valentino