Autore:
Stefano Cordara

L’epoca degli affollati concessionari multimarca sembra destinata definitivamente a tramontare. Molti costruttori stanno infatti seguendo l’esempio portato a suo tempo dall’Harley Davidson, pioniera del concessionario esclusivo tra le moto.
Avere uno spazio esclusivo in cui far conoscere prodotti accessori e iniziative evidentemente paga. La pensa così anche Malaguti, anche la dinamica azienda di S. Lazzaro di Savena ha infatti deciso di aprire i suoi store monomarca, dei veri e propri motosaloni dove in uno spazio espositivo notevole (500 metri quadrati) i clienti potranno trovare esposti tutti i modelli Malaguti suddivisi per linee di prodotto (Maxi scooter, ruota alta, sportivi ecc). Oltre agli accessori dedicati e ad un computer con cui attivare online in tempo reale un finanziamento per un eventuale acquisto.
Non mancherà ovviamente un curatissimo servizio postvendita d’assistenza a cui sarà possibile rivolgersi durante tutta la vita utile dello scooter.
È presente anche uno spazio dedicato alla vendita dell’usato e un’area Service, che garantisce l’assistenza tecnica e tutto il servizio di post vendita, oltre al recupero del mezzo in panne.
Il primo Malaguti Store è stato inaugurato a Bergamo, la scelta della cittadina lombarda non è casuale. Bergamo è infatti unenclave storica del marchio Bolognese che ai piedi delle valli orobiche ha sempre riscosso un grande successo.Bergamo resta comunque il primo anello di una catena, entro la fine dell’anno è prevista, infatti, l’apertura di nuovi centri a Bologna, Milano, Lecco, Verona, Verbania e Omegna. A Napoli avrà il suo Malaguti store entro la primavera del 2002.
Il primo Malaguti Store sarà anche un banco prova per saggiare l’andamento del mercato. Nonostante il periodo oscuro, a San Lazzaro sono ottimisti prevedendo di vendere nello store bergamasco 300 scooter entro la fine dell’anno, mentre per il 2002 il progetto è quello di raggiungere i 600/700 scooter.


TAGS: arrivano i malaguti store