BUONA LA SECONDA Il dilemma quando ci si trova davanti una moto d'epoca è sempre quello: meglio tenerla così com'è o provare a osare, trasformandola in qualcosa di diverso? Marco e Phonz di Anvil Motociclette non ci hanno messo molto a decidere per la seconda opzione quando hanno avuto per le mani una BMW R100 RS del 1984 e il risultato pare dar loro ragione. La Anvil BMW R100 Bootleg è infatti una special carica di fascino, che interpreta in modo originale il tema della scrambler vintage, con i suoi scarichi bassi e la verniciatura nera opaca.

SEGNI PARTICOLARI Tra gli elementi distintivi della Anvil BMW R100 Bootleg spicca sicuramente il serbatoio allungato, appartenuto in origine a una Kawasaki H2 750 Mach IV. Molti particolari sono artigianali, come la sella in pelle, mentre il manubrio da dirt track è della Tommaselli. Un'altra griffe conosciuta è infine sui pneumatici tassellati, della Heidenau e a loro volta di taglio che più classico non si può.


TAGS: anvil bmw r100 bootleg