Autore:
Luca Cereda

Saranno come sempre le case costruttrici di moto ad animare a Eicma 2017, con i loro stand distribuiti sui sette padiglioni che compongono l'area espositiva della kermesse milanese per mettere in mostra tutte le novità di mercato in uscita nel 2018. Pronti a cominciare il giro?

Il nostro consiglio è di entrare dalla porta ovest, scelta obbligata per chi arriva in auto o in moto. Così avrete tutto lì, subito. Destra o sinistra? Girando a destra trovate i padiglioni 15 e 13. Nel primo c'è Ducati a fare gli onori di casa con le sue nuove proposte, ma se preferite un genere più classico, spingetevi più avanti, sempre dritto: arriverete allo stand di Triumph.

Nel padiglione 15 è BMW a rubare la scena con il suo stand, come da tradizione, immenso. Poco più in là, tanto pane per gli amanti dello sterrato: gli stand di Husqvarna e KTM praticamente si guardano in faccia e certamente saranno forieri di novità anche quest'anno.

Girando subito a sinistra, invece, eccovi al 24 e 22. Il 24 è tappa obbligata per gli amanti del custom e delle moto dalle lunghe forcelle: il tempio di Harley Davidson è lì, ma a pochi corridoi di distanza già la musica cambia. Sotto lo stesso tetto si è insediata la prima delle big giapponesi, Yamaha. Con tutto il suo arsenale sempre più variegato, che spazia da scooter di tutte le misure alle sportive, passando per le café racer e tanto altro.

La gara a chi ce l'ha più grosso (lo stand) la vince Honda, che si prende una bella fetta del padiglione 22 per sciorinare tutte le novità della gamma. E' un padiglione che merita una buona fetta del vostro tempo, perché passeggiando in lungo incontrerete anche lo stand di MV Agusta, Benelli e infine i palchi delle Suzuki.

Delle fab-four giapponesi ne manca ancora una: Kawasaki. La trovate allo stand 11, che è anche un buon terreno di caccia per chi è in cerca di uno scooter nuovo. Le prede di Peugeot e Kymco sono lì, mentre quelle di SYM e Piaggio nel padiglione vicino, il 9. Più che uno stand una famiglia, quella del gruppo Piaggio. Che oltre alla Vespa si porta dietro le novità di Aprilia, Scarabeo e Moto Guzzi. Se entrate dalla parte opposta (Porta Est, la più vicina alla Metro M1) saranno loro ad accogliervi. Se invece siete pigri e preferite visitare Eicma dal divano, cliccate sotto e sfogliate i nostri speciali dagli stand.


TAGS: eicma 2017 espositori eicma 2017 eicma 2017 case eicma 2017 stand case moto eicma 2017