Digg Facebook Twitter Feedburner

Peugeot Satelis 250 ie

Data: 27 Luglio 2006 12:55:20
Autore: Stefano Cordara

Terza versione per il maxi scooter francese, che alza il tiro proponendo la cilindrata 250. Nuovo motore stessi ottimi contenuti.


Peugeot Satelis 250 ie

NON C'È DUE...
Ormai Peugeot ci ha preso gusto, il rilancio della Casa del Leone è accompagnato da una gamma di prodotti sempre più corposa. Peugeot punta molto sul Satelis (e sul ruota alta Geopolis che arriverà a breve) e non perde occasione per far parlare di lui. Il lancio dei vari modelli ha cadenza ormai mensile. Così, dopo il 125 e il 125 Compressor, e ora il momento della versione più "matura" con motore 250 in attesa dell'ammiraglia con motore 500/400 Piaggio. La novità per il Satelis 250 sta proprio nel motore, se per i piccoli 125 Peugeot ha fatto da sé, per i motori grandi si è affidata al miglior supermarket di motori attualmente disponibile.

CUORE TOSCANO Il 250 ie del Satelis arriva dritto da Pontedera, scelta eccellente visto che questo motore sta ormai dilagando sugli scooter, italiani e non, di questa cilindrata. Con gli specifici adattamenti per il Satelis, il monocilindrico quattro valvole Euro 3 arriva ad erogare 21,2 cv a 8500 giri, per una velocità massima di 128 km/h dichiarati grazie ad un cx di soli 0,402 il migliore della categoria.


UN BEL TELAIO
Al motore è accoppiata una ciclistica sana, come abbiamo già avuto modo di rilevare nelle prove dei Satelis 125 in tutte le versioni. Per il telaio Peugeot ha curato in particolar modo la rigidità della struttura,dimensioni generose anche per quanto riguarda la forcella che vanta steli da 37 mm, le ruote sono da 14 all'anteriore e da 13 al posteriore, gli ammortizzatori sono regolabili su 4 posizioni. Due i dischi (soluzione ormai classica per i maxi scooter 250) con l'anteriore da 260 mm e il posteriore da 226 mm, anche qui siamo sul generoso.

LUCI DA BERLINA Come per gli altri Satelis la dotazione è piuttosto ricca, le lampade alogene H7 di derivazione automobilistica (sono le stesse della 407) dovrebbero offrire una luminosità eccellente anche nel buio più profondo, mentre gli specchietti asferici (altro elemento che arriva dalle auto) diminuiscono l'angolo morto migliorando la sicurezza. La sella è a soli 784 mm da terra ed è equipaggiata con una copertina da utilizzare in caso di pioggia o semplicemente per riparare il piano di seduta dallo smog quando si lascia parcheggiato lo scooter in città.


BAULE AUTOMATICO
Ovviamente anche il 250 non tradisce la peculiarità che distingue i Satelis dagli altri maxi. Non ha un vero e proprio vano sottosella, ma un baule posteriore vero e proprio che si apre verso l'alto con un telecomando e lascia spazio per due caschi integrali o una valigetta per PC. Altri alloggiamenti nella classica posizione del retroscudo, uno dei quali può contenere una bottiglia d'acqua da un litro, cui si aggiunge un porta occhiali sul manubrio.

PREZZI Quanto si fa pagare tutto questo? 4268 € per la versione Premium (di serie computer di bordo, fari alogeni retrovisori asferici, presa 12 V e copertina copri sella), 160 € in più per la per la versione City che aggiunge la catena integrata ABUS, 610 € in più per la versione Executive, equipaggiata con il sistema ABS e PBS.

Autore: Stefano Cordara
Data: 27/07/2006 12:55:20

satelis 250 Salve ragazzi, ho appena comprato un satelis 250 con solo 4500 km fine 2008. 1.300 euro, pari al nuovo. Cosa mi consigliate di farci qualche intervento per precauzione?? E sopratutto ho fatto un buon ''ACQUISTO''? Mi auguro di si!!! Inviato da: salvio250 - 31/12/2012 14:04:41
PARABREZZA NON PEUGEOT PER SATELIS CERTO CHE ESISTONI...RICORDO DI AVERLO VISTO DELLA GIVI Inviato da: DARIOCT - 10/03/2012 23:52:06
arnaldo ce l'ho da tre anni ho percorso 8500 km e' davvero comodissimo anche per il passeggero,gli unici problemi riscontrati sono stati 1che a freddo lo scooter in prossimita' di un'incrocio e quindi frenando si spegneva, in concessionario non hanno riscontrato alcun problema e sono giunto alla coclusione visto che camminavo sempre con molta benzina che e' consigliabile farlo solo per lunghi tratti per il resto il cavalletto centrale e' un po' traballante penso sia dovuto alla posizione dello stesso e alla grandezza dello scooter cmq solo acquistandolo e senza troppa angoscia puoi veramente capire di che scooter si tratti e' ottimo,per di piu' posso dire che non c'e' paragone con beverly xmax e quant'altro solo il majesty e' al suo livello ma e' molto piu' costoso tra l'altro consuma pochissimo ciao. Inviato da: Anonimo - 11/04/2011 15:50:22
viva le feste.. Ciao a tutti eccoci qua.. con la moto che non va.. di nuovo.. 2 gg prima di natale il regalo me lo ha fatto l'iniettore.. che s'è rotto.. km 48000... ci sta.. no? da domani vedrò di che morte morire.. ma ancora non lo vendo.. non c'è nulla di interessante.. aspettavo una honda decente... ma non montano il 300 su uno scooter con più spazio.. vedremo.. il motore cmq non da grossi problemi.. ho ancora la frizione originale.. domani mi si rompe di sicuro.. poi non credo di aver più troppo da rompere.. a parte la pompa.. Inviato da: marco
Auguri Auguri a tutti. Condivido concessionari Banda Bassotti. Adesso il mio ha incominciato a spegnersi mentre sta andando. uff rimpiango la vecchia Vespa px150 con unico problema la candela e niente elettronica Inviato da: Bruno Savona
controlli.. natalizi Ciao a tutti.. controllate la batteria.. che l'originale non è un granchè.. un'altra cosa.. se fate molti km guardate spesso i cavi sotto telaio.. tendono a consumarsi, logorarsi.. in poche parole, vanno in corto circuito.. io ho 47000 km.. vedete un po' voi. Per il resto mi è appena partito l'amortizzatore posteriore.. che per ora non cambio. 90 euri nuovo.. Buon natale.. e auguri di tanta pazienza tra i concessionari.. ognuno più ladro dell'altro.. Inviato da: marco
3° Tagliando 10.500km Premetto che nonostante i tanti problemi riscontrati da quanti scrivono in questo spazio, io non ne ho avuto fin'ora di grossi .. tranne il motore della ventola di raffreddamento del radiatore, bruciata "da fabbrica" ovvero appena comprato (nel 2008) Ad ogni modo intorno ai 9500km ho dovuto cambiare la gomma post. ormai slik. Quella anteriore me la faccio durare ancora un po' e già che c'ero mi sono cambiato le pastiglie...più economico il "fai da te".. Al 3° tagliando mi hanno cambiato d'ufficio la cinghia perchè (dicono) previsto dalla Peugeot. Oltre i soliti controlli ha anche cambiato la candela .. ma non avendo mai avuto problemi di spegnimento o di altro genere al motore, non sono stato lì a chiedere se la candela è a due punte o meno.. L'unica cosa nella quale sento differenze è nel numero di giri che rimane al massimo tenendo aperto l'acceleratore.. prima invece scendeva di giri da 7500 a 5000 per poi recuperare. Inviato da: Manlio
chiusura sottosella per max 29 Il mio fastidioso problema l'ho risolto portando la moto alla Piaggio, ove un bravo meccanico mi ha cambiato il cilindro della chiusura a scatto sotto la sella Ora e perfetto. Ciao, ti consiglio di fare lo stesso. Inviato da: sberla
problemino.. Mi si è accesa la spia dell'iniettore.. ma il motore va'.. cosa ne dite.. sonda lambda; pompa benzina; regolatore di tensione.. Come al solito i concessionari sono spesso a dir poco inutili.. il concessionario piaggio della mia zona di FORLI' ha riaperto lunedì ma ha 'prestato' il pc per la diagnosi a quello di Rimini!!? Così passo queste giornatine roventi con l'ansia di restare a piedi.. Viva l'ITALIA!! Inviato da: marco
pensionato avendo comperato un satelits 250 non non penso che in futuro di aquistare prodotti peugeot, per la scarsa assistenza che ò avuto dal vostro concessinario di savona,moto planet se ò voluto risolvere il problema òdovuto recarmi dal vostro concessionario di albenga.o pure telefonato a milano senza avere alcuna risposta,vuol dire chi non si tiene in considerazione ireclami del cliente. cordiali saluti porretti sergio savona Inviato da: sergio
Totale pagine 36 | Pagina: 1

Home | Prove su strada

Ducati Diavel 2014Ducati Diavel 2014
Nuovo look e ancora più coppia. Guarda il video
Yamaha X-Max 250 2014Yamaha X-Max 250 2014
Ora è tutto suo fratello maggiore
Metzeler ME 888 e ME 880 MarathonMetzeler ME 888 e ME 880 Marathon
Su strada con le gomme custom touring dell'Elefante
KTM 1290 Super Duke RKTM 1290 Super Duke R
Tra i cordoli con la Bestia arancione
Honda VFR800FHonda VFR800F
Motorazza d'antan. Guarda il video

Home | Magazine

Italy 500 MilesItaly 500 Miles
Più di 8.000 curve in 24 ore
MV Agusta F3 800 AgoMV Agusta F3 800 Ago
Una versione speciale, anche nel prezzo: quasi 24 mila euro
Ducati Multistrada D-AirDucati Multistrada D-Air
La prima moto con sistema Wi-Fi per la giacca airbag. Guarda il ...
Novità Rizoma 2014Novità Rizoma 2014
Nel catalogo 2014 ci sono frecce e contrappesi nuovi di zecca
Peugeot Satelis 125Peugeot Satelis 125
Il ruggitto del leoncino.
Peugeot Tweet EvoPeugeot Tweet Evo
Scooter urbanproof
Peugeot MetropolisPeugeot Metropolis
Arriva il tre ruote francese. Guarda il video
Peugeot Satelis II 125Peugeot Satelis II 125
Il Peugeot Satelis II 125, lo scooter GT del Leone, si rinnova
Peugeot Citystar125iPeugeot Citystar125i
Su strada con lo scooter Peugeot GT di taglia media
Prove moto
Peugeot SatelisPeugeot Satelis
Lo scooter berlina
Peugeot Scooter Italia al CIVPeugeot Scooter Italia al CIV
Il nuovo Team è già in formissima
Peugeot Speedfight3 125Peugeot Speedfight3 125
Ora è anche 125
Peugeot Geopolis 300 RPeugeot Geopolis 300 R
Look corsaiolo e scarico Arrow
Eicma 2013, lo stand PeugeotEicma 2013, lo stand Peugeot
Arriva lo scooter Django
Peugeot DjangoPeugeot Django
Neo-rétro alla francese
Peugeot Geopolis 300Peugeot Geopolis 300
Nuovo nel look ma non nella meccanica
Peugeot Metropolis 400iPeugeot Metropolis 400i
Il Peugeot Metropolis 400i è pronto a sfidare l'MP3
Peugeot Onyx Scooter ConceptPeugeot Onyx Scooter Concept
Assieme alla Onyx, a Parigi ci sarà anche il Peugeot Onyx Scooter ...
Magazine moto