TUTTI IN MOTO APPASSIONATAMENTE La stagione è aperta. Non quella della caccia, qui non ci interessa, quella della moto, dei viaggi in moto, dei giri in moto. Ognuno di noi in redazione ha esperienze, gusti, passioni differenti e un modo differente di guardare alla moto. Chi ha la passione delle vecchiette, chi dei tipi focosi, chi delle snelle, chi delle paffute, chi delle tuttofare, chi delle casalinghe. Ognuno di noi vede la moto da una propria angolazione, secondo il proprio gusto, il proprio stile di guida, secondo l’uso che fa delle due ruote. Quotidiano, saltuario, feticista, sempre in piega o a passeggio nel profumo della natura. E ognuno di noi ha una differente angolazione anche nel vedere l’abbigliamento con cui sedersi in sella, nello sceglierlo, nell’abbinare gli elementi che compongono il proprio outfit da motociclista, come direbbe una blogger di moda.

FACCIAMO LE PRESENTAZIONI Ecco la redazione di MotorBox, quasi al completo, allo shopping di primavera. La redazione che da quasi venti anni vi consiglia, vi rende partecipi delle prove, vi aggiorna e nutre la vostra passione per i motori, per il profumo di benzina, per la strada, per i cavalli (vapore). Ognuno di noi si presenta con la propria moto, chi ne ha (almeno) una, o con una moto che rientra nella sua shopping list se al momento non ne possiede una. E ognuno di noi ha scelto casco, giacca, calzoni, guanti e calzature per vestirsi secondo il proprio gusto, le proprie esigenze e la propria moto.

C’è Mario “Corniche”, il fondatore di MotorBox che si è fatto venire i capelli bianchi a governare questa banda di appassionati. Ha scelto tra le sue vecchiette una gloria sportiva degli anni 80, una BMW R100 RS Classic Serie 500. Ha scelto un look urban casual.

C’è Isabella “Ringhio”, segue i social e i progetti speciali e con lei in redazione è impossibile assopirsi. Ha il piede pesante in auto e guida qualsiasi cosa a due ruote sotto i 125cc che abbia un cambio e almeno tre marce. Ultimamente fa la passeggera e sceglie un look sportivo ma urbano.

C’è Paolo “P.L.P.” (Pev la Pvecisione), che segue le auto ma ha una profonda passione per le moto. Ha appena venduto la sua verdona, una Kawasaki ZRX 1200 R, per la mancanza dell’ABS e per la difficoltà a pronunciare tutte le R. Nell’attesa di decidere cosa comprare, si presenta con una delle candidate, la BMW R1200 R (sempve tvoppe evve, pevò), in tenuta da viaggio.

C’è Marco "Roccia". La barba l’aveva prima che gli hipster iniziassero a clonarsi e non lascia nulla al caso quando si parla di abbigliamento. Ha appena acquistato una Mazda Mx-5 e come porcellino salvadanaio usa un vecchio serbatoio per prepararsi al prossimo investimento a due ruote. Nel frattempo ha scelto una Yamaha MT-09, forse per il suo colore ametista e per il suo stile sportivo ma ricercato. Come il suo outfit.

C’è Luca “Ceres”, in moto lo abbiamo messo noi e, nell’attesa che la il restauro della Lambretta del padre sia ultimato, sale appena può in sella alle moto in prova. Il suo look full denim da uomo-che-non-deve-chiedere-mai si abbina alla sua scelta a due ruote, una Triumph Bonneville Newchurch.

C’è Andrea “Rap”, appassionato tanto di due quanto di quattro ruote. È un motociclista vero e lo dimostra la sua barba lontana dall’arte topiaria degli hipster. Tutti i giorni si spara 60 chilometri per il casa-MotorBox-casa con la sua Honda Africa Twin 750, estate e inverno, sole o pioggia. Il suo abbigliamento è quattro stagioni come la sua passione.

C’è Gabriele “TantiKappa”, il responsabile marketing e commerciale di MotorBox e i k sono kappa di euro. Segue il suo obiettivo economico come un incrocio tra un segugio e un mastino e bada alla sostanza anche nelle due ruote, alla praticità che trova negli scooter. Sul suo ultimo acquisto, un Honda SH300, andrebbe anche in bagno, vestito con una tenuta pratica e sportiva.

C’è Giulia “Fermona”, giovane promessa in prova a MotorBox. Il suo Aprilia Scarabeo 100 è tenuto letteralmente insieme dallo scotch e lo usa anche se piove. Da vera motociclista, o da vera pigra. Il suo look è superurbano, da vespista della Bella Vita.


TAGS: Vestiamoci e partite (in moto)