Autore:
Barbara Calligola

A salire in sella è la classica sciarpa di maglia ma opportunamente tramutata nel collare a tubo multiuso che non solo si presta a coprire, a seconda delle esigenze, il collo e il viso ma anche la testa sotto forma di cappellino o di sottocasco. Sono una decina gli usi di SHARPEI (modello 685): a maglia rasata nera, marrone oppure melange nei toni sia rosa sia verde-blu che marrone-mattone, in stile norvegese, optical bianco e nero, a millerighe con frange (arancio e blu) e senza (bianco-blu) e ancora, due modelli, nero e melange grigio, utilizzabili pure come coprispalle.
Prezzo consigliato 15,00 euro e per le varianti a coprispalle 22,00 euro.

Sempre poliedrico è il CAPPELLO SHARPEI (m. 965) realizzato in maglia blu, nera o grigia melange, ma con l’interno in pile elasticizzato. Per mutarlo da collare in cappello basta risvoltarlo, tirare la coulisse e rigirarlo nuovamente. Prezzo consigliato 18,00 euro. La trasformazione può avvenire anche da paraorecchie termico a collare se si preferisce GUSTAV (m. 609) anch’esso realizzato in maglia con fodera in pile. Prezzo consigliato 12,00 euro.

Mentre la metamorfosi di TELEMARK (m. 608) è da sottocasco termico in maglia a cappellino/passamontagna. Prezzo consigliato 18,00 euro.


TAGS: tucano urbano sciarpa