Autore:
Stefano Cordara

Una buona comparativa non può prescindere dal monogomma, perchè gli pneumatici sono un elemento troppo condizionante per il risultato finale. Per non fare torto a nessuno e partire tutti alla pari abbiamo quindi deciso di utilizzate pneumatici uguali per tutte le moto, nello specifico i Pirelli Supercorsa SP, pneumatici racing street, omologati anche per utilizzo stradale (non in mescola quindi) e che assicurano una costanza di prestazioni notevole, basti pensare che a fine giornata, dopo oltre 70 giri Polita, era ancora in grado di girare su tempi vicinissimi a quelli staccati al mattino con gomme fresche.

Le SP sono senz’altro le gomme da consigliare per chi intende partecipare ai Track Days, inoltre sono gomme molto “neutre” che si adattano senza problemi ai vari assetti base delle moto e non ne richiedono di specifici. Da segnalare che due delle quattro moto in pista (Aprilia e Mv Agusta) adottano questo tipo di pneumatico come equipaggiamento di serie. Le misure utilizzate sono quelle standard delle moto, per cui il classico 120/70-17 per l’anteriore e 190/55-17 per il posteriore. Fa eccezione l’Aprilia, che è l’unica sportiva 1.000 a montare il 200/55 posteriore. Per tutte le moto abbiamo utilizzato una pressione di 2.3 bar all'anteriore e 2.0 al posteriore, misurata a pneumatico caldo.


TAGS: pirelli supercorsa sp Al Mugello con le 1000 Superbike 2011