Autore:
Alessandro Codognesi

CAMBIALE STE SCARPE! Negli ultimi tempi, le scarpe rinforzate per andare in moto hanno in parte sostituito, anche tra gli smanettoni più incalliti, lo stivale racing. Troppo scomodo e demodè, la scarpa certificata è avanti anni luce quanto a comodità. E TCX è sempre stata avanti in questo senso. L’ultima proposta è la linea TCX Urban Performance e si arricchisce di una scarpa utilizzabile anche nel tempo libero e di una più tecnica e specifica per il mondo moto. Eccole in dettaglio.

LA TECNICA La prima si chiama TCX X-Move Waterproof e nasce per un utilizzo tecnico. La X-Move ha infatti caratteristiche di tutto rispetto, tanto da essere omolgata CE. Ci sono inserti carbon look nell’area malleoli, inserti rinforzati su punta e tallone e anche una suola dotata di sottopiede in materiale termoplastico semi-rigido, per evitare torsioni in caso di schiacciamento. La tomaia è in pelle scamosciata e tessuto resistente all’usura, abbinata a una microfibra di nuova concezione. Infine la fodera è resistente all’acqua. Disponibile nelle taglie dalla 36 alla 48 e nel solo colore nero, è venduta a un prezzo di 149,99 euro IVA inclusa.

LA STILOSA L’altra, la TCX X-Street, è decisamente più attenta al look, da usare quindi anche in ambienti non prettamente motociclistici. Il suo look si ispira alle classiche basket americane ed è declinata in più varianti di colore. Particolare la suola in gomma used-look, come anche il pellame a effetto vintage. Non manca però la certificazione CE, grazie alle protezioni su malleoli, tallone e punta. E’ disponibile sia nella versione con fodera resistente all’acqua sia in quella dotata di fodera Air tech traspirante. Disponibile nelle taglie dalla 36 alla 48 e in varie colorazioni (nero, blue vintage, bianco, denim, grigio antacite, fucsia, marrone/oro e grigio chiaro), è venduta a un prezzo di 139,99 euro IVA inclusa.