Autore:
Andrea Rapelli

CHE SPEED Lo Speed-R, colonna portante della gamma Shark, si rinnova: a cambiare non solo le grafiche ma anche parecchi dettagli su calotta e visiera. Vediamoli nel dettaglio.

FIBRA La calotta in fibre composite conquista un inedito spoiler posteriore e una inedita presa d'aria anteriore. Inoltre adesso c'è una nuova guarnizione inferiore ispirata agli estrattori della Formula 1 ed è stato rivisto il meccanismo che comanda il visierino parasole.

EASY FIT Lo spessore variabile della visiera - da 4,25 mm al centro a 2,9 mm ai lati - permette allo Shark Speed-R 2 di raggiungere la classe ottica 1, quindi senza nessuna distorsione della visuale. Il contorno comprende sistema Easy Fit per facilitare la calzata degli occhiali, predisposizione per il Bluetooth, chiusura a doppio anello, Pinlock di serie.

22 COLORI Lo Shark Speed-R 2 è più leggero della versione precedente: si va dai 1.370 grammi della versione Carbon Skin ai 1.450 per la versione grafica (sempre in taglia M). A proposito: questo casco è proposto in ben 22 grafiche differenti (tra le quali le repliche Sykes e Fogarty) che scendono a 7 per la versione Carbon Skin.

Taglie: XS-XL
Prezzo: 335 euro (437 euro il Carbon Skin)


TAGS: carbonio casco shark shark speed-r 2