Autore:
Emanuele Colombo

PER UN LOOK DA VERO MOTARD Lascia respirare ed è leggero come un casco jet (1.150 grammi), ma contro insetti, sassolini e pioggia è protettivo quanto un integrale: è il nuovo Caberg Ghost, un casco a visiera modulare basculante dal look iper aggressivo pensato per i rider appassionati di cafè racer, custom e naked.

COME UN JET, MA PIÙ VERSATILE Non è pensato per i track day in pista, meglio chiarirlo subito, ma la possibilità di cambiare alcune componenti rende idoneo il Ghost per affrontare qualsiasi altra situazione. Alla mascherina si possono infatti aggiungere o togliere un prolungamento inferiore e una guarnizione, secondo le esigenze del momento: con un comodo sistema di incastri che non richiede utensili.

TRANSFORMER In pochi istanti il nuovo Caberg si trasforma e può assumere quattro diverse configurazioni: da casco chiuso, per viaggiare a viso completamente coperto, a jet, con la mascherina che bascula tramite un ingegnoso meccanismo a molla. In entrambi i casi è possibile aggiungere o togliere la guarnizione anti-spifferi in spugna alla base della lente, che fa diventare quest'ultima simile a una maschera da motocross solidale alla calotta.

DETTAGLI CHE CONTANO Il cinturino è a regolazione micrometrica; la calotta è realizzata in materiale tricomposito (fibra di vetro, carbonio, kevlar) e prodotta in due misure diverse per adattarsi alle diverse taglie senza dover sacrificare troppo lo spessore dell'imbottitura.

IL TOP DELLA GAMMA Per i più esigenti c'è anche la fighissima versione Full Carbon: interamente in carbonio e con la trama delle fibre in bella vista, che si incontrano al centro della calotta a formare un disegno perfettamente simmetrico.

PINLOCK: QUESTO SCONOSCIUTO Gli interni traspiranti sono estraibili e lavabili; la lente della visiera è di tipo Pinlock, ossia fatta da due strati sovrapposti che formano una camera d'aria sigillata da un sottile strato di silicone. La lente interna, facile e veloce da sostituire, è trattata per assorbire l'acqua e rimanere asciutta in superficie, riducendo così l'appannamento.

ACCESSORI Ghost è predisposto per il montaggio di un comunicatore Bluetooth JUST, infatti gli alloggiamenti per gli altoparlanti sono già presenti sotto il rivestimento interno. E la lista degli accessori comprende visiere di diversi colori: gialle, scure e a specchio. Il profilo paraspifferi in spugna è disponibile in vari spessori.

COLORI E PREZZI Ghost sarà in vendita da fine settembre, a 279,99 euro, nei colori nero opaco, nero lucido, bianco lucido. Più costose le edizioni con grafica Legend (striscie bianche opache su fondo nero opaco) e Fluo (finiture gialle su calotta nera): 299,99 euro. Servono invece 349,99 euro per portarsi a casa la versione Full Carbon.


TAGS: casco jet pinlock Caberg Ghost