Autore:
Alessandro Codognesi

30 ANNI DI CAPI Febbraio 1984. Una giovane sognatrice, di nome Valesca, apre il primo punto vendita Valerisport. La Sede prescelta è Montebelluna, nel trevigiano, nella zona che negli anni a venire sarebbe diventata il punto di riferimento nel mondo dell’abbigliamento moto. Oggi Valerisport compie 30 anni. Ecco la storia.

HISTORY Una storia che ha origini ancora più antiche rispetto a quando Valerisport ha aperto i battenti. La passione per l’abbigliamento nasce dal padre di Valesca, compagno di corso di Sante Mazzarolo, che poi fonderà nientemeno che Alpinestars, il quale dedicherà anima e corpo alla creazione della sua azienda, specializzata in scarpe da trekking. La figlia invece risponde al richiamo della giungla, quello delle moto, forte in lei. Tanto che nel 1975 apre una concessionaria Kawasaki. Ed è sperimentando la moto che capisce il valore aggiunto del viaggiare protetti. “Se ami e conosci la moto non hai dei clienti ma dei compagni di viaggio, hai degli amici perchè è con loro che hai affinità, ed è per loro che cerchi il meglio”: è questo il Valesca-pensiero. Ed è così che ha cominciato ad avvicinarsi a marchi come Gaerne, Sidi, Alpinestars, Dainese, Spidi, Spyke e tutti gli altri della zona.

TO BE CONTINUED Con questo spirito, nel ‘90 Valesca lascia la concessionaria e apre il primo store Valerisport, ad Altivole, specializzato in abbigliamento per motociclisti. Ma non si vuole fermare qui: l’obiettivo di Vale è, un giorno, realizzare un grande motoquartiere, luogo di ritrovo per coloro che sono animati dalla stessa passione per la moto. Se non ci siete mai passati, quindi, fateci un giro: ci sono sempre sconti interessanti su abbigliamento premium. Magari il prossimo 23 febbraio, data della grande festa che si terrà nello store di Cornuda (TV).