Autore:
Andrea Rapelli

TIPE BOBBER Il genere va forte, soprattutto di questi tempi. E la Casa dei 3 diapason, lo vuole cavalcare in pieno: le novità si chiamano Yamaha XV950 e XV950R MY2014 e si inseriscono pienamente fra le bobber, agghindate di tutto punto per attirare l'attenzione dei malati della personalizzazione. Con tinte esterne, a scelta, fra Competition White/Midnight Black (XV950) e Mat Grey/Camo Green con grafiche sul serbatoio per la R.

VA CHE FISICO Fari tondi e singoli (dietro con tecnologia Led), serbatoio a goccia e sella sagomata (quella passeggero è asportabile) alta 69 cm caricano le Yamaha XV950 e XV950R MY2014 di personalità comunque ben distinte: se la prima è sostanzialmente tranquilla, la seconda offre ammortizzatori posteriori con serbatoio del gas separato e regolazione della compressione, sella scamosciata e ABS di serie. Per soddisfare anche chi ha qualche prurito in più alla mano destra.

V PER GRADIRE Elemento integrante del telaio a doppia culla in acciaio delle Yamaha XV959 e XV950R MY2014 è il bicilindrico a V di 60° da 942 cc, derivato dalla XVS950A. Rigorosamente raffreddato ad aria, eroga 80 nm a 3.000 giri e ha beneficiato di parecchi accorgimenti: aspirazione e filtro aria sono stati completamente rivisti, la centralina ha conquistato una mappatura che riempie – insieme allo scarico, dal nuovo disegno – i bassi regimi. Completa il quadro motoristico un inedito parastrappi in gomma integrato nella frizione, che consente cambiate più morbide.

CICLISTICAMENTE PARLANDO La struttura del telaio delle Yamaha XV950 e XV950R MY2014 è a doppia culla, monoblocco e senza telaietto separato. Una certa agilità dell'avantreno è garantita da interasse di 1.570 mm, steli forcella da 41 mm di diametro e ruote in lega a 12 razze dal chiaro spirito custom (100/90-19” davanti e 150/80-16” dietro). L'impianto frenante conta invece su dischi flottanti a margherita da 298 mm mentre la trasmissione finale prevede la classica cinghia con anima in fibra di carbonio larga 21 mm.


TAGS: yamaha anteprima xv950r xv950 Eicma 2013: tutte le novità