Autore:
Alessandro Codognesi

TO BE CONTINUED Continua la saga delle special e anche questa viene dalla fabbrica di Iwata. Si chiama Yamaha XJR1300 “Rhapsody in Blue” ed è realizzata dal noto customizzatore giapponese Keinosuke “Keino” Sasaki. Curatissima nei dettagli, rappresenta la pietra di paragone per i prossimi modelli della gamma Sport Classic di Yamaha. Date un’occhiata alla gallery…

DETAILS La passione di Keino per la Yamaha XJR1300 nasce nei primi anni novanta, rimase stregato dalle prestazioni da muscle bike del suo motore 4 in linea ad aria. E dopo vari anni di apprendistato, ecco finalmente la sua creatura meglio riuscita, nata nell’officina di Brooklyn “Keino Cycles”: la Rhapsody Blue, appunto. Molti gli elementi realizzati a mano, come il codone e il serbatoio più basso e più snello. Non manca il suo marchio di fabbrica: la sospensione anteriore springer con schema a parallelogramma. Numerosi i dettagli: ci sono supporti personalizzati per i freni, il nuovo faro anteriore, il manubrio custom, freni Brembo, filtri dell’aria a vista e faro posteriore rubato a una MG. C’è poi la verniciatura speciale, chiamata blu vintage, i cerchi dorati e l’impianto di scarico artigianale.