Autore:
Andrea Rapelli

BLOCCHI DI PARTENZA Ormai ci siamo: il 3 gennaio parte la corsa in fuoristrada più massacrante del mondo, la Dakar. Per affrontarla, la Casa dei Tre Diapason ha affidato al pilota portoghese Helder Rodrigues e al nostro Alessandro Botturi due Yamaha WR450F Rally agghindate di tutto punto per sopportare tutte le difficoltà della Dakar.

9.300 KM DI... Terra, roccia, deserti, climi tropicali e rigidi. Vista la lunghezza della gara, la prima dote della Yamaha WR450F Rally deve essere l'affidabilità. Perché se è vero che il motore si può sostituire, non bisogna dimenticare che ciò comporta pesanti penalità in termini di tempo. Vanificando, così, il lungo e duro lavoro del pilota nelle prove speciali...

REKLUSE Il cuore della Yamaha WR450F Rally è un monocilindrico da 449 cc, raffreddato a liquido e con quattro valvole. A supporto del cambio manuale a cinque marce arriva una frizione Rekluse e non manca l'avviamento a pedivella. 

WP Le sospensioni WP dall'escursione chilometrica comandano ruote prettamente fuoristradistiche, con cerchio da 21" davanti e da 18" dietro mentre i freni si affidano a dischi singoli (270 mm all'anteriore e 245 al posteriore). Nonostante i 30 litri di benzina che si possono imbarcare grazie ai serbatoi aggiuntivi, la Yamaha WR450F Rally pesa solo 123 kg in ordine di marcia.


TAGS: Yamaha WR450F Rally 2016