Autore:
Luca Cereda

EVOLUZIONE Oltre 200mila esemplari venduti negli ultimi dieci anni fanno del TMax un best-seller a pieno titolo. Il maxiscooter di Iwata non ha però nessuna intenzione di dormire sugli allori e si presenta all’Eicma 2014 con importanti aggiornamenti, a cominciare da un frontale ridisegnato per arrivare poi a gadget di rango automobilistico. Ecco nel dettaglio cosa offre di nuovo lo Yamaha TMax 2015, che fa da base anche a un’inedita special edition: lo Yamaha TMax Iron Max.

NON SOLO MATITA Partiamo dal restyling. Lo Yamaha TMax 2015 sbarca a Milano con un doppio faro ridisegnato, sempre all’insegna degli spigoli vivi ma con contorni ritoccati e, soprattutto, leggermente rialzato; al suo interno, le luci di posizione e i proiettori sono entrambi a LED. Continuando a ispezionare il nuovo look, poi, scopriamo un parafango anteriore rivisitato e retrovisori con steli più lunghi e alti. Da un punto di vista strettamente tecnico, si segnalano la nuova forcella a steli rovesciati da 41 mm e pinze radiali a quattro pistoncini di derivazione sportiva che agiscono, all’anteriore, sul doppio disco flottante da 267 mm.

TELECOMANDATO Da sempre sensibile al neoscooterista che scende dall’auto, avvezzo a un certo comfort, il TMax aggiunge nella versione 2015 un altro paio di gadget automobilistici. Uno è la presa da 12 V per ricaricare il cellulare, già disponibile tra gli optional, ora divenuta di serie. L’altro è il sistema di accensione Smartkey, che avvia il nuovo TMax semplicemente premendo il pulsante (la tradizionale chiave non occorre più nemmeno per il blocco dello sterzo e l’apertura della sella). Lo Yamaha TMax 2015 sarà nelle concessionarie da fine novembre al prezzo di 10.790 euro in versione base, 11.290 euro con ABS.

IRON All’Eicma 2014, però, non poteva mancare l’ennesima special edition dello scooterone giapponese: stavolta tocca al TMax Iron Max. Segni particolari? La specifica colorazione Liquid Darkness, cerchi verniciati in nero opaco, forcella con foderi anodizzati, sella bi-tono con cuciture a vista e pedane in alluminio. Pagando un extra si aggiunge anche lo scarico Akrapovic con terminale in titanio nero opaco. Prezzi da 11.290 euro.  


TAGS: yamaha tmax 2015 eicma 2014 EICMA 2014: tutte le novità