Autore:
Stefano Cordara

VOGLIA DI MOTO Corsi e ricorsi storici: da sempre si parla dell’interesse di Ferdinand Piech per le due ruote, al punto che in passato pare ci fosse stata addirittura l’intenzione di acquistare la Ducati. Poi più di uno ha trovato molte analogie tra il motore V6 della Horex con quelli a W della casa di Wolfsburg. Insomma il nome Volkswagen appare spesso quando si parla di moto.

SCOOTER ELETTRICO Ora però le cose sembrano essere ufficiali. Seguendo un po’ le orme di Smart e Mini anche Volkswagen avrebbe, infatti, intenzione di far debuttare a breve uno scooter elettrico. Come per lo scooter Smart anche nel caso dell’ e-scooter di Wolfsburg si parla di scooter elettrico. Il design è stato curato dallo staff del centro design cinese della Vw diretto da Simon Loasby e il mercato di riferimento è quello cinese, dove c’è già un mercato potenziale molto vasto per questo tipo di mezzi.

OBBIETTIVO VENTI MILIONI Per ora si tratta di un concept (esposto al salone di Shangai che si sta tenendo in questi giorni, la foto che vedete è stata presa “live” dallo stand Vw) ma in realtà si parla già anche di cifre. Se l’obbiettivo e “elettrificare” chi attualmente in Cina si muove in bicicletta l’e-scooter (di cui si ipotizza un prezzo attorno ai 700 €) sembra poter colpire nel segno, e in questo modo la previsione degli uomini Volkswagen che stimano di venderne circa 20.000.000 di pezzi all’anno sul mercato globale. Ancora non è nota la tecnica di questo e-scooter (autonomia batterie, prestazioni, motori..) che come molte realizzazioni del genere spicca per un design minimale. A far capire che è un Volkswagen pensano le borchie cromate che fanno tanto maggiolino d’antan… un tocco di autentica classe..


TAGS: scooter smart shanghai elettrico volkswagen e-scooter Salone di Shanghai 2011