Autore:
Luca Cereda

DOMANI E' ADESSO Il futuro è delle auto elettriche, dicono. E le due ruote? Piaggio non ha dubbi: sulle strade del futuro, le nuove Vespa sfrecceranno in silenzio. A partire già dal 2018 in corso, cioè da quando si potrà ordinare la Vespa Elettrica. Che debutta a Eicma 2017 in versione definitiva a un anno esatto dalla presentazione del prototipo.

SCHEDA TECNICA Il cuore di Vespa Elettrica è una Power Unit in grado di erogare una potenza continua di 2 kW. 4 kW è, invece, la potenza massima. Prestazioni da cinquantino, dunque, ma insaporite dal brio dell'elettrico: ovvero, accelerazione immediata e una spinta fluida.

QUANTO DURA Sì ma, l'autonomia? Per la Vespa Elettrica Piaggio garantisce 100 km, che per il commuting bastano e avanzano. Non fosse così, c'è la versione X, che affiancando un generatore al motore elettrico raddoppia l’autonomia.

IL PIENO Per la ricarica della batteria agli ioni di litio è sufficiente collegare il cavo sistemato nel vano sottosella a una presa elettrica a muro domestica, oppure a una colonnina di ricarica pubblica. Tempo del rifornimento: 4 ore.

ANCHE COL CANONE La Vespa Elettrica è anche connessa allo smartphone. Ha un display digitale TFT attraverso il quale, grazie alla nuova versione della Vespa Multimedia Platform, è possibile gestire alcune funzionalità del telefonino. Tutto questo entrerà nella nostra quotidianità a partire dal 2018 inoltrato. Ancora ignoti i tempi di consegna, ma la Vespa Elettrica sarà prenotabile online a partire dalla primavera prossima. E si potrà acquistare anche con un canone mensile che include diversi servizi.Guarda il video live per saperne di più. 


TAGS: vespa elettrica eicma 2017 nuovi modelli eicma 2017 piaggio eicma 2017