Autore:
Emanuele Colombo

200 AGGIORNAMENTIEICMA 2017 la Casa inglese di Hinckley porta due ghiotte novità per gli appassionati di enduro, le nuove Triumph Tiger 800 XR (la più stradale) e XC (quella tassellata). Senza troppi giri di parole arriviamo dritti al sodo perché stando al comunicato stampa ci sono ben 200 aggiornamenti a telaio e motore e nuove mappe per la guida in off road. Ma andiamo con ordine. 

PRIMA PIU' CORTA E' chiaramente impossibile elencarvi uno per uno tutti gli aggiornamenti ma sappiate che per entrambi i modelli il tre cilindri Triumph da 95 cavalli è stato ottimizzato per una migliore reattività al comando del gas. Oltre a un sound ancora più coninvolgente (grazie al nuovo scarico) vanta ora una prima marcia più corta per migliorare la trazione in fuoristrada, la manovrabilità a bassa velocità e l’accelerazione.  

LUCI FULL LED Su entrambi i modelli è stata rivista l’ergonomia di guida grazie al manubrio arretrato di 10 mm che regala una posizione in moto più raccolta. Anche la ciclistica è stata migliorata con l’utilizzo di pregiati freni Brembo, sospensioni Showa regolabili, nuovi pneumatici off-road omologati, e un parabrezza ancora più protettivo regolabile in cinque posizioni. Non finisce qui. Gli aggiornamenti 2017 hanno riguardato la strumentazione ora TFT a colori e l’introduzione di fari FULL LED. Nuovi anche i blocchetti di comando retroilluminati con un joystick a cinque vie.  

DI SERIE PER TUTTE Completa la dotazione di serie. Rispondono presente l'ABS, il controllo di trazione, l'acceleratore ride-by-wire, il cruise control, manopole e selle riscaldabili, prese ausiliarie di alimentazione e sella regolabile in due posizioni con una variazione di 20 mm (810-830 mm sulle versioni XR, 840-860 mm sulle versioni XC). È inoltre disponibile una versione XRX con sella ribassata che riduce l’altezza della seduta da terra a 760 mm. Interessante sapere che disponibile una versione con kit di depotenziamento per patente A2, così da rendere accessibile la nuova gamma Tiger al maggior numero di motociclisti possibile. Una volta ottenuta la patente A, i concessionari ufficiali Triumph potranno facilmente riportare la moto alla configurazione originale. Per saperne di più guarda il nostro video live da Eicma 2017.


TAGS: triumph tiger 800 xc eicma 2017 novità triumph eicma 2017 triumph eicma 2017 eicma 2017 case nuove triumph eicma 2017 stand triumph eicma 2017 triumph tiger 2018 nuove enduro triumph triumph tiger 800 xr