Autore:
Giulio Scrinzi

ALL-TERRAIN Se desiderate una mountain bike con dotazione top di gamma e altamente rinomata per il suo marchio, allora date una possibilità alla nuova MTB della Triumph. Si chiama XCX 2018 ed è prodotta in edizione limitata a 500 esemplari con specifiche All-terrain in grado di andare praticamente ovunque. La disponibilità? Da gennaio 2018.

TELAIO E SOSPENSIONI Ma cosa contraddistingue la nuova XCX 2018 della Triumph? Innanzitutto il suo telaio in alluminio leggero 6061 nelle misure 15”, 17” e 19” e con passaggio interno per i cavi, che offre tanta leggerezza e maneggevolezza in tutte le condizioni di utilizzo. Un componente da top di gamma, così come le sospensioni Rockshox XC30 con escursione di ben 100mm.

CAMBIO E FRENI Per quanto riguarda il cambio, la XCX 2018 è equipaggiata con uno Shimano M7000 SLX a 11 velocità che include il deragliatore Shadow RD SLX 11, cassetta corona HG e leve RAPIDFIRE Plus con indicatore cambiata incluso per essere sicuri di selezionare sempre la marcia corretta. A livello di freni, la nuova MTB della Triumph è dotata di pinze idrauliche 315 sia davanti che dietro e dischi 180/160mm, sempre forniti dalla Shimano.

FATTA PER ESSERE USATA Oltre a ciò, la XCX 2018 è provvista di guarnitura e perno d'aggancio pedali FSA Comet Megaexo, catena KMC X11, l'acclamata sella WTB Volt Race 142mm, manopole Velo lock-on personalizzate Triumph e pneumatici Kenda Slant 6 da 27.5” (650b) accoppiati con i leggerissimi cerchi Alex AJ2, i mozzi Shimano & Formula e gli inossidabili raggi rifiniti in nero. Un pacchetto che garantisce una trazione, una precisione di guida e un controllo sempre ottimali, indipendentemente dal terreno che si sta affrontando.


TAGS: triumph triumph 2017 triumph 2018 triumph xcx 2018 triumph mountain bike triumph mtb xcx 2018